Sabato 16 Gennaio 2021 | 10:07

Il Biancorosso

l'evento
Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno a tutti i nostri tifosi

Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno ai nostri tifosi»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Materal'annuncio
Pisticci, analisi tossicologiche saranno possibili nell'ospedale di Tinchi

Pisticci, analisi tossicologiche saranno possibili nell'ospedale di Tinchi

 
PotenzaL'emergenza
Vaccini anti covid, in Basilicata somministrate 7.261 dosi (52,8%)

Vaccini anti covid, in Basilicata somministrate 7.261 dosi (52,8%)

 
Foggiaemergenza coronavirus
San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

 
Leccetragedia evitata
Porto Selvaggio, donna resta bloccata sulla scogliera: salvata dai vigili del fuoco

Porto Selvaggio, donna resta bloccata sulla scogliera: salvata dai vigili del fuoco

 
TarantoIl processo
Taranto, bimbo morto di tumore: indagati 9 dirigenti ex Ilva

Taranto, bimbo morto di tumore: indagati 9 dirigenti ex Ilva

 
Barila scorsa notte
Valenzano, ignoti rubano olio prodotto da terre confiscate alla mafia

Valenzano, ignoti rubano olio prodotto da terre confiscate alla mafia

 
Batemergenza Covid
Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

 
BrindisiIl caso
Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

 

i più letti

Legambiente contesta scelte Parco Pollino

Secondo l'associazione lucana del cigno è in atto «una furia autolesionista» in atti, delibere e progetti. Dalla riperimetrazione del parco alla riattivazione della centrale elettrica del Mercure
Legambiente contesta scelte Parco Pollino
POTENZA - Legambiente Basilicata contesta le recenti scelte dell'Ente Parco del Pollino, l'area protetta più grande d'Italia che ricade nella Basilicata del Sud e nella Calabria del Nord e dell'Alto Jonio. Secondo l'associazione lucana del cigno è in atto «una furia autolesionista» in atti, delibere e progetti. La prima questione che desta preoccupazione per Legambiente è la riperimetrazione del parco per un ridimensionamento totale dell'area protetta nell'ordine dei circa 9 mila ettari che è stata approvata senza attendere la prossima approvazione del Piano del Parco.
Contestata anche la delibera per l'abbattimento selettivo dei cinghiali in sovrannumero con cui «di fatto viene riaperta la caccia all'interno del Parco del Pollino». L'altra scelta criticata riguarda i progetti di realizzazione di parcheggi in alta quota, nel cuore del Parco che costituiscono «una minaccia per la protezione dei valori naturalistici e ambientali dell'area».
«Altra questione preoccupante per il territorio del Parco - sottolinea ancora Legambiente - è quella legata alla riattivazione, prevista fra 5 mesi, della centrale elettrica del Mercure convertita a biomasse. Ci preoccupa soprattutto il fatto che il tipo di centrale previsto è di una potenza tale, 35 Mw, che per la sua alimentazione richiederà certamente l'importazione di combustibile, annullando i vantaggi energetici che una fonte rinnovabile come questa potrebbe garantire. Legambiente è favorevole all'uso delle biomasse ma solo se esse provengono dal territorio in cui è ubicato l'impianto».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie