Mercoledì 20 Gennaio 2021 | 12:09

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

 

NEWS DALLE PROVINCE

GdM.TVil patrono
Bari, la Polizia locale celebra San Sebastiano: «Un pensiero a chi soffre per il Covid»

Bari, la Polizia locale celebra San Sebastiano: «Un pensiero a chi soffre per il Covid»

 
Foggiail furto
Foggia, ladri rubano ambulanza a Borgo Incoronata ma l'abbandonano subito dopo

Foggia, ladri rubano ambulanza a Borgo Incoronata ma l'abbandonano subito dopo

 
Potenzaautomotive
Melfi, Fca fa spazio a Stellantis anche sulle tute di lavoro

Melfi, Fca fa spazio a Stellantis anche sulle tute di lavoro

 
Leccela protesta
Terme di Santa Cesarea, lavoratori in agitazione: ritardi nei pagamenti e incertezze sul futuro

Terme Santa Cesarea, lavoratori in agitazione: ritardi nei pagamenti e incertezze sul futuro

 
TarantoIndagini della Poltel
Taranto, pedopornografia: 45enne trovato in possesso di 13mila «file» proibiti

Taranto, pedopornografia: 45enne trovato in possesso di 13mila «file» proibiti

 
Brindisil'inchiesta
Brindisi, perse il bambino al nono mese di gravidanza: indagati quattro medici

Brindisi, perse il bambino al nono mese di gravidanza: indagati quattro medici

 
BatLa disgrazia
Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 

i più letti

Un progetto per recuperare i detenuti

Partirà nel gennaio 2005 nelle province di Potenza, Matera, Lecce e Benevento. Si prevede un filo diretto con i Centri per l'impiego
POTENZA - Creare una rete per favorire il reinserimento di detenuti ed ex detenuti nel mondo del lavoro. E' questo il contenuto di un progetto, promosso dai ministeri di Lavoro e Giustizia, che è stato presentato stamani a Potenza.
L'iniziativa, che si inserisce nel Programma operativo nazionale (Pon) «Azioni di sistema per le politiche di inserimento al lavoro», partirà nel gennaio 2005 nelle province di Potenza, Matera, Lecce e Benevento.
Nella prima fase, saranno svolti dei corsi di formazione per gli operatori dei Centri per l'Impiego delle quattro province interessate. In un secondo momento sarà poi realizzata una banca dati con le caratteristiche e le attitudini lavorative dei detenuti e degli ex detenuti.
«Queste informazioni - ha spiegato la project-manager del Centro Servizi (la società che cura il progetto), Simona Orsi - saranno poi trasferite ai terminali del Centri per l'impiego».
L'obiettivo del progetto è anche quello di instaurare un rapporto con aziende ed imprese (per le quali la legge già prevede sgravi fiscali) affinché sia facilitato l'ingresso nel mondo del lavoro dei carcerati e degli ex carcerati. In Basilicata il progetto vedrà la partecipazione della Regione, delle province di Potenza e Matera e delle Case Circondariali di Potenza, Melfi e Matera.
«Il progetto - ha detto il responsabile dell'Ufficio regionale per le politiche del lavoro, Francesco Parrella - si inserisce nel momento di cambiamento del mondo del lavoro. A questo proposito, è significativa la sinergia tra le diverse istituzioni».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie