Martedì 26 Gennaio 2021 | 15:42

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaL'appello
Basilicata, riapertura scuole: «Sui trasporti serve massima attenzione»

Basilicata, riapertura scuole: «Sui trasporti serve massima attenzione»

 
FoggiaControlli dei CC
Rignano Garganico, 8 persone sorprese in bar sprovvisto di licenza: fioccano multe e sanzioni

Rignano Garganico, 8 persone sorprese in bar sprovvisto di licenza: fioccano multe e sanzioni

 
BariIl caso
Bari, bimbo trovato impiccato: prima della tragedia nell'ultimo suo video sorrideva

Bari, bimbo trovato impiccato: prima della tragedia nell'ultimo suo video sorrideva

 
TarantoIl virus
Covid 19 a Taranto, positivi docenti del Conservatorio: sospese le lezioni

Covid 19 a Taranto, positivi docenti del Conservatorio: sospese le lezioni

 
HomeIl caso
Crolla solaio di un capannone a S. Michele Salentino: un morto. Altri sotto le macerie

Crolla solaio di un capannone a San Michele Salentino: un morto. Altre persone sotto le macerie: 4 feriti gravi

 
LecceIl caso
Lecce, donna morì cadendo dalle scale mentre lavorava: 6 indagati

Lecce, donna morì cadendo dalle scale mentre lavorava: 6 indagati

 
BatL'incidente
Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

 
MateraIl caso
Reati contro la Pubblica Amministrazione a Matera: 11 arresti e sequestrati 8,2 mln

Matera, truffa per fondi pubblici in agricoltura: 11 arresti, tra loro funzionari Ismea e Regione Basilicata. 22 indagati e sequestrati 8,2 mln. Le intercettazioni VD

 

Guai per finanziere, indagò su Card. Giordano

Imputato di concussione con metodi mafiosi, al Tribunale di Lagonegro (Potenza) chiesta condanna a 15 anni per l'ex tenente Fiorenzo Fioravanti
LAGONEGRO (POTENZA) - La condanna a 15 anni di reclusione per l' ex tenente della Guardia di Finanza Fiorenzo Fioravanti - che indagò sul Cardinale di Napoli, Michele Giordano - è stata chiesta in serata al Tribunale di Lagonegro (Potenza) dal pubblico ministero della Direzione distrettuale antimafia di Potenza, Vincenzo Montemurro.
Fioravanti, che fu arrestato due volte negli anni scorsi, è accusato di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di numerosi episodi di concussione. Nella requisitoria, durata alcune ore, Montemurro ha evidenziato il legame della continuazione nei singoli episodi di concussione e l' aggravante del metodo mafioso con il quale i reati vennero commessi. Secondo l' accusa, Fioravanti - che comandava la tenenza di Lauria (Potenza) della Guardia di Finanza - si fece consegnare denaro ed ottenne altri favori per evitare verifiche fiscali a diversi operatori economici della zona.
Il processo proseguirà nei prossimi giorni con le arringhe degli avvocati di parte civile e di Fioravanti, dopo di che il Tribunale si ritirerà in camera di consiglio: la sentenza dovrebbe essere emessa all' inizio della prossima settimana.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie