Giovedì 21 Gennaio 2021 | 03:32

Il Biancorosso

Serie C
Bari, nella rincorsa alla Ternana c'è il San Nicola da riconquistare

Bari, nella rincorsa alla Ternana c'è il San Nicola da riconquistare

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIndagini lampo della Ps
Taranto, ruba  creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

Taranto, ruba creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

 
Bariemergenza coronavirus
Bitonto, focolaio Covid in cento anziani: positivi 3 educatori e una decina di ospiti

Bitonto, focolaio Covid in centro anziani: positivi 3 educatori e una decina di ospiti

 
FoggiaControlli dei CC
Foggia, a spasso con la cocaina nell'auto: arrestato 34enne incensurato

Foggia, a spasso con la cocaina nell'auto: arrestato 34enne incensurato

 
LecceL'ente fallito
Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

 
Batsanità
Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

 
Potenzala richiesta
Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

 
Covid news h 24L'annuncio
Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hib vaccinale

Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hub vaccinale

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 

i più letti

Progetto per recuperare le «foggiare» nel Materano

Lo ha annunciato l'architetto Pietro Laureano, presidente della società «Ipogea» ed esperto nelle problematiche di desertificazione e recupero acque
MATERA - Un progetto pilota per il ripristino delle «foggiare» del Materano - un antico sistema di canalizzazione delle acque del sottosuolo, con il termine che deriverebbe da una parola araba - sarà candidato a finanziamento con il programma Interreg due. Lo ha annunciato a Matera l'architetto Pietro Laureano, presidente della società Ipogea ed esperto nelle problematiche sulla desertificazione.
Laureano sta lavorando proprio ad un progetto per il riutilizzo del sistema di canalizzazione naturale delle acque del sottosuolo. L'iniziativa, che sarà presentata alla Regione Basilicata, intende riproporre una delle tecniche tradizionali del passato largamente diffuse nel bacino del Mediterraneo. «Matera, Montescaglioso, Ferrandina in Basilicata, Gravina di Puglia e altre località del Mezzogiorno - ha detto Laureano - rappresentano i sistemi di raccolta delle acque più diffusi nella civiltà mediterranea. Il loro recupero è un concreto contributo nella lotta alla desertificazione, rispetto alla pratica dei pozzi che procurano effetti negativi in profondità sia per quanto riguarda il prosciugamento delle falde che per l'inquinamento con acque salmastre».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie