Lunedì 18 Gennaio 2021 | 23:45

Il Biancorosso

Serie C
Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barile indagini
Bari, inchiesta escort: in 5 rischiano processo per falsa testimonianza su serate con Berlusconi

Bari, inchiesta escort: in 5 rischiano processo per falsa testimonianza su serate con Berlusconi

 
Lecceoperazione dei CC
Racale, in due circostanze tenta rapina con arma giocattolo: fugge a mani vuote e viene arrestato

Racale, in due circostanze tenta rapina con arma giocattolo: fugge a mani vuote e viene arrestato

 
Brindisila denuncia
Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

 
Tarantocontrolli del CC
Taranto, tentano di entrare in Tribunale con coltelli e tirapugni: 5 denunciati

Taranto, tentano di entrare in Tribunale con coltelli e tirapugni: 5 denunciati

 
Covid news h 24prevenzione
Foggia, oltre 2.500 operatori sanitari sottoposti a vaccino anti Covid

Foggia, oltre 2.500 operatori sanitari sottoposti a vaccino anti Covid

 
Potenzala protesta
Melfi, area in industriale in tilt per il maltempo: «Tutto fermo per un centimetro di neve»

Melfi, area in industriale in tilt per il maltempo: «Tutto fermo per un centimetro di neve»

 
MateraControlli della polizia
Pisticci, in auto con con la droga: arrestati due giovani pusher

Pisticci, in auto con la droga: arrestati due giovani pusher

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

i più letti

Al via la festa della Bruna a Matera

Con la processione «dei pastori» sono partiti i festeggiamenti in onore di Maria Santissima della Bruna. Com'è tradizione, il suo carro verrà distrutto dalla folla
MATERA - Con la processione detta «dei pastori», salutata dai rintocchi delle campane della cattedrale e dal fragoroso scoppio dei fuochi pirotecnici, sono cominciati stamani a Matera i festeggiamenti in onore della Protettrice, Maria Santissima della Bruna. La processione che ripropone una antica consuetudine devozionale riservata ai pastori, che non potevano seguire la Festa perchè impegnati a governare le greggi, si è snodata lungo un percorso di circa 10 chilometri attraversando le stradine del centro, di accesso ai Sassi e dei nuovi quartieri facendo tappa presso le edicole votive e i piazzali delle chiese. Qui il quadro della Madonna della Bruna, accompagnato dai devoti e da una folla di 3.000 persone, è stato salutato da incendi di fuochi pirotecnici e dalle note ritmate della bassa musica. Tra i devoti come accade da 51 anni anche un attempato alpino in congedo della Brigata Julia, il signor Francesco Paolo Lamacchia, che ha indossato i panni dei pastori di un tempo.
«Partecipo alla processione da 51 anni e con la fede di sempre - ha detto - e continuerò a farlo, invitando i giovani a seguire l' esempio degli anziani e a difendere la memoria religiosa della città «. E alla devozione ha fatto riferimento a metà mattinata anche il generale dei cavalieri della Bruna, Angelo Raffaele Tataranni, che a metà mattinata si è sottoposto presso la sua abitazione, del rione Pini, al tradizionale rito della vestizione. Il generale, scortato da un drappello di cavalieri, ha raggiunto piazza Duomo da dove, dopo un rito religioso officiato da monsignor Salvatore Ligorio, è partita la processione della Sacra Immagine di Maria santissima della Bruna fino alla chiesa dell' Annunziata al rione Piccianello. Nel pomeriggio, la statua della Madonna verrà collocata sul carro trionfale per l' avvio della processione e della «cavalcata» dei cavalieri in costume. Il manufatto di cartapesta, tirato da una pariglia di otto muli, è opera degli artisti locali Francesco e Pasquale Nicoletti ed è ispirato al tema «la famiglia nella tradizione materana». Le fasi della festa potranno essere seguite anche da tre maxischermi collocati lungo il percorso fino alla distruzione del carro che avverrà in piazza Vittorio Veneto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie