Lunedì 25 Gennaio 2021 | 21:45

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccela polemica
Lecce, a Palazzo Carafa girata scena di video trap: il Comune si dissocia

Lecce, a Palazzo Carafa girata scena di video trap: il Comune si dissocia

 
Tarantopiano industriale
Mittal Taranto, azienda conferma per il 2021 produzione di 5 milioni di tonnellate d’acciaio

Mittal Taranto, azienda conferma per il 2021 produzione di 5 milioni di tonnellate d’acciaio

 
Homela tragedia
Bari, bambino di 9 anni trovato impiccato in casa a San Girolamo: si ipoitizza suicidio

Bari, bimbo di 9 anni trovato impiccato in casa a San Girolamo: si ipotizza suicidio. Gioco online? «Non sappiamo»

 
FoggiaLa decisione
Foggia, sparò da balcone a Capodanno: convocato Consiglio comunale per sfiducia del presidente

Foggia, sparò da balcone a Capodanno: convocato Consiglio comunale per sfiducia del presidente

 
Potenzamaltempo
Avigliano, a causa del gran vento «impazzisce» pala eolica: intervengono i vigili del fuoco

Avigliano, a causa del gran vento «impazzisce» pala eolica: intervengono i vigili del fuoco

 
Materanel Materano
Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

 
Covid news h 24Emergenza contagi
Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 

i più letti

Aggiungi un posto al «tavolo» arriva l’Api per De Filippo

Dopo il bagno di folla, almeno fra i rappresentanti delle forze politiche sostenitrici, il candidato presidente della Regione per il centrosinistra, Vito De Filippo, sta mettendo a punto, con gli alleati, programmi e candidature. Ieri pomeriggio è tornato a riunirsi il «tavolo» del centrosinistra lucano. La novità era la prima volta anche dell’Alleanza per l’Italia. L’ultima forza politica aggregata, dopo il recente ingresso dell’Udc
Aggiungi un posto al «tavolo» arriva l’Api per De Filippo
di MIMMO SAMMARTINO

POTENZA - Dopo il bagno di folla, almeno fra i rappresentanti delle forze politiche sostenitrici, il candidato presidente della Regione per il centrosinistra, Vito De Filippo, sta mettendo a punto, con gli alleati, programmi e candidature. Ieri pomeriggio è tornato a riunirsi il «tavolo» del centrosinistra lucano. La novità era la prima volta anche dell’Alleanza per l’Italia. L’ultima forza politica aggregata, dopo il recente ingresso dell’Udc.

Ci sono gli entusiasti dell’ampliamento. Ma c’è anche chi mugugna. Felice Belisario, capogruppo al Senato di Italia dei valori, ad esempio, sottolinea che «il nocciolo della coalizione è costituito da Pd e Idv». Tanto per evidenziare il nuovo clima nazionale che, dal congresso del partito, si è creato fra Antonio Di Pietro e Pierluigi Bersani. «Anche se - aggiunge - qualcuno nel Pd in Basilicata sembra duro d’orecchi». «Accanto a Pd e Idv - dice Belisario - si può aggiungere tutto il resto, senza esagerare. Resta però importante sapere, da chi viene, che cosa viene a fare. Se è per un progetto o si tratta solo di aspettative di potere e trasformismi. In particolare non ci piace l’idea che possano crearsi “liste del presidente” appena un po’ camuffate». E c’è chi giura che Belisario alluda proprio ad Api e Udc.

D’altronde il «tavolo» del centrosinistra lucano un po’ di grane deve risolverle. E non è soltanto la questione del «listino», rispuntato (per evitare contestazioni da parte della Consulta) dopo che ne erano state cantate le esequie: ci si infileranno dentro nomi di personalità (come sarebbe dovuto essere in linea teorica sin dal principio) o continuerà a costituire il cantuccio garantito per i partiti? Boh. Ci sono poi due spine da eliminare: sono rappresentate dalle candidature a sindaco nei due maggiori Comuni chiamati al voto amministrativo. Uno è Matera, dove alla candidatura di Salvatore Adduce (Pd), l’Udc provinciale ha replicato con il nome di Angelo Tosto. L’altro è il dilemma di Avigliano dove si contendono la candidatura Vito Summa (Pd) e Donato Salvatore (Psi).

Sul fronte del centrodestra, il sen. Egidio Digilio, coordinatore regionale vicario del Pdl, plaude alla «decisione di Roberto Falotico e dei Dec» che si sono appena schierati a sostegno del candidato presidente del Pdl, Nicola Pagliuca. Digilio ha sottolineato la valenza «politica e programmatica» della scelta dei Dec che diventa quindi «un apporto ulteriore, dal campo di centro-riformista, alla battaglia per l'alternativa al governo della Regione». «È la testimonianza - aggiunge - da una parte che la strada di ibride alleanze con il centrosinistra, magari inventandosi nuove sigle e partitini, per i moderati e i cattolici non è una scelta obbligata, e dall’altra che le porte del Pdl sono sempre aperte a quanti ne condividono il progetto». Il candidato presidente Pagliuca ha la forza per «allargare il fronte delle alleanze, specie tra singole personalità e cittadini».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie