Mercoledì 20 Gennaio 2021 | 21:40

Il Biancorosso

Serie C
Bari, nella rincorsa alla Ternana c'è il San Nicola da riconquistare

Bari, nella rincorsa alla Ternana c'è il San Nicola da riconquistare

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIndagini lampo della Ps
Taranto, ruba  creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

Taranto, ruba creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

 
Bariemergenza coronavirus
Bitonto, focolaio Covid in cento anziani: positivi 3 educatori e una decina di ospiti

Bitonto, focolaio Covid in centro anziani: positivi 3 educatori e una decina di ospiti

 
FoggiaControlli dei CC
Foggia, a spasso con la cocaina nell'auto: arrestato 34enne incensurato

Foggia, a spasso con la cocaina nell'auto: arrestato 34enne incensurato

 
LecceL'ente fallito
Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

 
Batsanità
Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

 
Potenzala richiesta
Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

 
Covid news h 24L'annuncio
Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hib vaccinale

Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hub vaccinale

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 

i più letti

Bimbo eritreo curato con programma della Regione Basilicata

La vicenda comincia nel 2009, quando una volontaria lucana si accorge della malattia del bambino, ospitato in un orfanotrofio di Hebo (Eritrea). Le autorità locali concedono l'autorizzazione al trasferimento in Italia e il Crob offre alla famiglia africana la disponibilità alle cure. Il piccolo di 10 anni era affetto dal linfoma di Hodgkin, ora «ha alte possibilità di guarire»
Bimbo eritreo curato con programma della Regione Basilicata
POTENZA, – In Eritrea non erano disponibili i fondi necessari per curare un bambino di 10 anni, affetto da un linfoma di Hodgkin, ma in Basilicata è stato possibile, grazie al programma della Regione che finanzia spese mediche di questo tipo, e alle terapie del Crob – l'Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico di Rionero in Vulture (Potenza) – che hanno permesso una regressione della neoplasia. 

La vicenda comincia nel 2009, quando una volontaria lucana si accorge della malattia del bambino, ospitato in un orfanotrofio di Hebo (Eritrea). Le autorità locali concedono l'autorizzazione al trasferimento in Italia e il Crob offre alla famiglia africana la disponibilità alle cure. Le spese mediche sono finanziate dalla Regione Basilicata, sulla base di un programma del 2007 per l’assistenza sanitaria a bambini e adolescenti extracomunitari. Il trattamento chemioterapico, hanno spiegato in una nota i medici dell’istituto sanitario, ha permesso la «completa regressione della malattia. Oggi è cominciato anche il trattamento radioterapico e le possibilità che il bambino guarisca completamente sono molto alte».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie