Sabato 06 Marzo 2021 | 13:24

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariCon la «Uno bianca»
Criminalità, 69 rapine nel Barese in due anni: quattro condanne

Criminalità, 69 rapine nel Barese in due anni: quattro condanne

 
Foggianel foggiano
Coronavirus, assembramenti sul Gargano: multati 28 giovani

Coronavirus, assembramenti sul Gargano: multati 28 giovani

 
PotenzaIndustria
Basilicata, Regione ferma Tempa Rossa: «L'attività sia in sicurezza»

Basilicata, Regione ferma Tempa Rossa: «L'attività sia in sicurezza»

 
LecceDia
Lecce, droga dall'Albania da spacciare in tutta Italia: sequestrati beni per 900mila euro e 50kg di sostanze

Lecce, droga dall'Albania da spacciare in tutta Italia: sequestrati beni per 900mila euro e 50kg di sostanze

 
TarantoLa storia
Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

 
Brindisiil blitz
Brindisi, riciclaggio e appropriazione indebita: 10 arresti all'alba

Ostuni, scacco a clan per riciclaggio e appropriazione indebita: 9 ordinanze Vd

 
MateraIl caso
Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

 
BatL'emergenza
Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

 

i più letti

Ecco i Vip lucani alla prova dei regali Arisa fa scena muta

di MASSIMO BRANCATI 
Mango compra regali all'ultimo minuto, mentre la showgirl Carmen Di Pietro non rivela i dettagli perché non vuol rovinare la sorpresa ai suoi bambini e al marito. Arisa? La vincitrice della scorsa edizione di Sanremo, si rifiuta di rispondere alle domande della Gazzetta. Non rilascia interviste o dichiarazioni senza il via libera della sua agenzia. Anche se si tratta solo di dire che regalo farà
Ecco i Vip lucani alla prova dei regali Arisa fa scena muta
POTENZA - Cosa acquistano di più i lucani durante le festività natalizie: il 30%, secondo un sondaggio della Confesercenti, si «catapulta» su cibo e vino. Al secondo posto c’è il capitolo abbigliamento (21%). Sempre secondo lo studio, il 57% dei lucani dichiara almeno per quest’anno di non doversi indebitare per fare i regali. Ma c’è un cospicuo 26% che pur di fare festa con i pacchetti sotto l’albero ha deciso di intaccare i risparmi prudentemente accantonati durante l’anno. 

Per il presidente della Confesercenti Prospero Cassino «i primi segnali di vendite almeno nel capoluogo e nei centri medio-grandi sono incoraggianti. Del resto tutte le nostre organizzazioni stanno facendo di tutto per attrarre i cosumatori sopperendo persino alla carenza di iniziative e manifestazioni dei Comuni e garantendo grande attenzione al rapporto qualità-prezzi e rivitalizzando i centri storici. Il vero problema - aggiunge - continua ad essere rappresentato dalla catena della grande distribuzione specie alimentare che pratica prezzi troppo bassi». 

In attesa di fare i conti alle spese natalizie (un primo bilancio sarà possibile farlo già nei primi giorni di gennaio), la corsa ai regali è diventata sempre più frenetica. Città paralizzate, traffico impazzito, negozi letteralmente presi d’assalto. Bando alla crisi: si spende, con parsimonia, ma si spende. E soprattutto quando si tratta di comprare regali ai più piccoli (si veda l’articolo nell’altra pagina) ogni sacrificio è ammesso. 

È una tendenza che accomuna anche i nostri Vip, molti dei quali si ridurranno all’ultimo momento per fare gli acquisti. Proprio come il cantautore Mango, reduce dalla bella serata nel teatro Stabile di Potenza, durante la quale sono stati raccolti fondi per la ricerca sulla fibrosi cistica: «I miei figli hanno scritto a Babbo Natale ma è un elenco infinito. Cercherò di accontentarli, ma non è detto che riuscirò a trovare tutto quello che vogliono. Quanto a mia moglie, beh sarà una sorpresa che non voglio svelare». 

Top secret anche il regalo che farà la showgirl Carmen Di Pietro ai suoi bambini e al marito: «Voglio che sia una sorpresa. È bello scartare i regali alla mezzanotte e vedere le emozioni sul viso dei piccoli». Arisa, vincitrice della scorsa edizione di Sanremo, un regalo l’ha già avuto: parteciperà alla prossima edizione del festival nel tentativo di bissare il successo di «Sincerità». La nuova canzone si chiama «Ma l’amore no» e c’è già chi è pronto a scommettere che sarà un altro tormentone. 

Nel frattempo la cantante si godrà le feste in famiglia, a Pignola, tra l’affetto dei più cari, della sua famiglia. I regali? Nessun cenno. O, per meglio dire, nessuna parola, dal momento che Arisa non rilascia interviste o dichiarazioni senza il via libera della sua agenzia. Anche se si tratta solo di dire che regalo farà. 

Lasciando i vip ai loro vincoli e ai loro capricci da star, scendiamo sulla terra, a Potenza, dove l’assessore comunale all’Ambiente, Nicola Lovallo, ha deciso di donare un crocifisso ai dipendenti che operano nelle due unità di direzione comunali che a lui fanno riferimento. Un regalo controcorrente perché si tratta di un simbolo normalmente legato al periodo della Pasqua cristiana, ma «anche perché negli ultimi mesi - dice Lovallo - molti si sono indignati per il pronunciamento della Corte europea di Starsburgo rispetto alla presenza dei crocifissi nelle aule scolastiche, ma pochi hanno intrapreso iniziative». 

Ed è in quest’ottica che l’assessore Lovallo, nel corso del consueto scambio di auguri alla vigilia del Santo Natale, ha inteso donare «un segno, il segno che è sì profondamente cristiano, ma è anche profondamente umano, che scuote le nostre coscienze, che ci interroga sul significato della sofferenza e della morte e forse, proprio per questo, risulta scomodo per molti. Gesù Cristo però non è solo morto, ma è anche e soprattutto risorto, una persona viva e la sua nascita che celebriamo in questi giorni è il vero inno alla vita».
di MASSIMO BRANCATI

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie