Martedì 19 Gennaio 2021 | 20:30

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatLa disgrazia
Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

 
PotenzaIl virus
Covid 19, focolaio in una Rsa a Brienza, nel Potentino: morti 4 anziani

Covid 19, focolaio in una Rsa a Brienza, nel Potentino: morti 4 anziani

 
TarantoLa denuncia
Asl Taranto, Perrini: «Pochi test nel weekend e da 3 giorni niente vaccini, neppure dose richiamo»

Asl Taranto, Perrini: «Pochi test nel weekend e da 3 giorni niente vaccini, neppure dose richiamo»

 
BariIl caso
Sanità, l'accusa di Zullo (FdI): «Da Asl Bari 30mila avvisi di accertamento»

Sanità, l'accusa di Zullo (FdI): «Da Asl Bari 30mila avvisi di accertamento»

 
Foggiaparto record
Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: mamma dimessa

Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: mamma dimessa

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 
Brindisila denuncia
Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

 

i più letti

Fiat Melfi - Crediti agevolati per i lavoratori

LAVELLO (POTENZA) - Prestiti agevolati per gli operai di Melfi in difficoltà a causa degli stipendi ridotti dopo gli scioperi. E' questo il progetto della Regione Basilicata e del comune di Lavello (Potenza) che è stato discusso in municipio dal governatore Filippo Bubbico e dal sindaco Antonietta Botta e da una delegazione di dieci lavoratori.
«Il progetto - ha spiegato Bubbico - consisterebbe nel dare ai lavoratori la possibilità di ottenere prestiti, più o meno intorno ai mille euro, a tassi praticamente simbolici, da restituire in un arco di tempo da definire, ma comunque superiore ai 18 mesi».
«I lavoratori - ha spiegato il sindaco - ci hanno chiesto di trovare una soluzione non solo per far fronte alle difficoltà del momento, determinate dai salari dimezzati a causa di recenti scioperi, ma anche ai vari problemi che sono costretti ad affrontare ogni giorno. Come Comune non potevamo intervenire direttamente. Per questo abbiamo chiesto la collaborazione della Regione. Dovremmo pensare di intervenire - ha concluso - anche in altre situazioni, come ad esempio la fornitura gratuita dei libri scolastici ai figli degli operai della Fiat».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie