Lunedì 18 Gennaio 2021 | 09:21

Il Biancorosso

Serie C
Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaIl caso
Manfredonia, il vaccino non c'è: cittadini in ansia

Manfredonia, il vaccino non c'è: cittadini in ansia

 
PotenzaLa decisione
Foto Tony Vece

Potenza, causa neve chiuse tutte le scuole il 18 gennaio

 
LecceL'incidente
Taurisano, moto si schianta contro un muro: morto 35enne

Taurisano, moto si schianta contro un muro: morto 35enne

 
BariL'appello
Valenzano, bimbo affetto da SMA, scatta gara di solidarietà sui social: «Aiutiamo il piccolo Paolo»

Valenzano, bimbo affetto da SMA, scatta gara di solidarietà sui social: «Aiutiamo il piccolo Paolo»

 
TarantoI numeri
Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

 
Brindisia S. Michele Salentino
Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

i più letti

Poco personale dell’Anas sulle strade della Basilicata

Carenza di personale di esercizio sull’intera rete stradale statale in Basilicata; necessità di infrastrutture viarie nuove e necessità di fondi per la manutenzione straordinaria delle strade già esistenti; nuovo contratto della viabilità che unificherà quello dell’Anas con le altre società autostradali: sono questi i temi affrontati dal congresso della Uil Anas di Potenza sulla base della relazione del segretario aziendale Onofrio Palomba
Poco personale dell’Anas sulle strade della Basilicata
POTENZA - Carenza di personale di esercizio sull’intera rete stradale statale in Basilicata; necessità di infrastrutture viarie nuove e necessità di fondi per la manutenzione straordinaria delle strade già esistenti; nuovo contratto della viabilità che unificherà quello dell’Anas con le altre società autostradali: sono questi i temi affrontati dal congresso della Uil Anas di Potenza sulla base della relazione del segretario aziendale Onofrio Palomba, alla presenza del segretario provinciale Uil-Pa Michele Stefanelli, del segretario confederale regionale Carmine Vaccaro e del segretario nazionale Uil-Anas Pierpaolo Maselli.

La Basilicata – è stato sostenuto nel congresso - ha pochi fondi per investire sui progetti che attendono di essere varati, ma gli Enti competenti devono ognuno, per la propria parte, essere propositivi e senza veti trincerandosi dietro alle leggi o ai limiti di esse.

La Lauria-Candela, la Potenza-Bari e la Saurina sono solo alcuni progetti che i lucani meritano di vedere realizzati o, il completamento della Tito – Brienza che aspetta di essere completata. A queste nuove opere, si devono aggiungere le strade esistenti che essendo ‘veterane’ hanno bisogno di costosi interventi non derogabili, pena gravi disagi alla popolazione come è avvenuto per il raccordo autostradale che, in questo periodo, vede due importanti interventi di recupero: i viadotti di Picerno e di Pietrastretta nel comune di Vietri di Potenza, che hanno determinato molte polemiche nei riguardi dell’Anas, non sempre imputabili a chi gestisce la nostra società, e qui le motivazioni possono essere diverse e vanno da difficoltà tecniche – operative alla scarsità di fondi, necessari a prevenire la naturale usura delle opere, su un sistema viario fragile e difficoltoso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie