Sabato 16 Gennaio 2021 | 22:14

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, Auteri: «Contro il Bisceglie saremo spietati»

Bari calcio, Auteri: «Contro il Bisceglie saremo spietati»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Scuola e Covid, l'ira dei presidi pugliesi: «Basta libera scelta su frequenza»

Scuola e Covid, l'ira dei presidi pugliesi: «Basta libera scelta su frequenza»

 
LecceL'evento
La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

 
Brindisia S. Michele Salentino
Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
TarantoIl caso
Taranto, bimba morta di tumore, la mamma: «Sia fatta giustizia per i nostri figli»

Taranto, bimba morta di tumore, la mamma: «Sia fatta giustizia per i nostri figli»

 
Potenzazona gialla
Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 
Foggiaemergenza coronavirus
San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

 

i più letti

San Fele - Arrestato un foggiano per estorsione

Un ispettore dopo un'ispezione in un pub, nota delle irregolarità per trasmissioni televisive e chiede 1.000 euro per non inoltrare il mancato rispetto contrattuale
SAN FELE (POTENZA) - Per aver chiesto mille euro per evitare di segnalare il mancato rispetto di un contratto, l'ispettore di una catena televisiva satellitare, Domenico Pellegrino, di 50 anni, di Cerignola (Foggia), è stato arrestato a San Fele (Potenza) dai carabinieri, con l'accusa di estorsione.
Secondo quanto si è appreso, Pellegrino ha fatto un controllo in un pub di San Fele e ha fatto rilevare al proprietario che il contratto in suo possesso era di tipo familiare e non commerciale, quindi non poteva trasmettere nel locale i programmi televisivi satellitari. L'ispettore, secondo l'accusa, avrebbe chiesto al titolare del locale mille euro per evitare di segnalare l'anomalia. Il proprietario del pub, però, ha avvertito i carabinieri e, quando la somma è stata consegnata a Pellegrino, i militari sono intervenuti e lo hanno arrestato. Gli investigatori indagano per stabilire se l'uomo abbia già fatto richieste dello stesso genere anche in altri locali pubblici.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie