Domenica 17 Gennaio 2021 | 18:01

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, il centrocampista Maita torna negativo

Bari calcio, il centrocampista Maita torna negativo

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaIl personaggio
Il vaccino italiano di «ReiThera»: tra i ricercatori c’è una lucana

Il vaccino italiano di «ReiThera»: tra i ricercatori c’è una lucana

 
Foggianel foggiano
San Severo, aggredito blogger e incendiata la sua auto: indaga la polizia

San Severo, aggredito blogger e incendiata la sua auto: indaga la polizia

 
ItaliaL'evento
Il Covid non ferma la Fiera del Fischietto di Rutigliano: onorata con un flash mob sui balconi

Il Covid non ferma la Fiera del Fischietto di Rutigliano: onorata con un flash mob sui balconi

 
TarantoI numeri
Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

 
LecceL'evento
La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

 
Brindisia S. Michele Salentino
Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

i più letti

Dopo delusione d'amore si lancia nella gravina. La  scusa: «Facevo cicorielle»

di EMILIO OLIVA 
MATERA - Sarebbe stata una delusione amorosa a spingerlo a lanciarsi con l’auto nella gravina. Anche se ai soccorritori aveva cercato di farlo apparire un incidente. «È stato un errore nella manovra. Ho usato male i pedali», si sarebbe giustificato. E parlando con gli agenti polizia si è corretto: «Ero venuto a fare due cicorielle». Lo ha salvato un miracolo
Dopo delusione d'amore si lancia nella gravina. La  scusa: «Facevo cicorielle»
di EMILIO OLIVA 

MATERA - Sarebbe stata una delusione amorosa a spingerlo a lanciarsi con l’auto nella gravina. Anche se ai soccorritori aveva cercato di farlo apparire un incidente. «È stato un errore nella manovra. Ho usato male i pedali», si sarebbe giustificato. E parlando con gli agenti polizia si è corretto: «Ero venuto a fare due cicorielle». 
Lo ha salvato un miracolo. La sua auto, una Fiat Punto, è precipitata ad una profondità di un centinaio di metri, saltando da un costone all’a l t ro della gravina, nella zona sottostante il belvedere della Murgia. Ma lui, un operaio di 25 anni, è rimasto illeso. Ha riportato lievi ferite.

Non credevano ai loro occhi gli agenti della Squadra Volante, della Mobile e della Polizia scientifica intervenuti sul posto. Tutto faceva pensare che il giovane non fosse nell’abitacolo al momento della caduta. Invece alcuni particolari, come le leve delle frecce e la chiave nel cruscotto spezzate, proverebbero il contrario. Ad urtarle sarebbero state le ginocchia dell’operaio. Ha chiamato lui il servizio soccorso dell’Aci, ieri, intorno alle 12. Ma il fatto sarebbe accaduto cinque ore prima. Ancora in stato confusionale, il giovane è stato affidato alle cure del personale del 118. L’auto è stata recuperata dopo circa tre ore con un’autogru e il lavoro di sei persone. 

Un anno fa, il 27 ottobre, un fatto analogo. Allora rimase illeso un pensionato di 63 anni di Laterza.
auto nella gravina di Matera

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie