Venerdì 15 Gennaio 2021 | 19:53

Il Biancorosso

l'evento
Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno a tutti i nostri tifosi

Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno ai nostri tifosi»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoLa decisione
Taranto, stop sospensione attività; lunedì rientro per asili nido e scuole dell'infanzia

Taranto, stop sospensione attività: lunedì rientro per asili nido e scuole dell'infanzia

 
Barila scorsa notte
Valenzano, ignoti rubano olio prodotto da terre confiscate alla mafia

Valenzano, ignoti rubano olio prodotto da terre confiscate alla mafia

 
Batemergenza Covid
Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

 
PotenzaDifesa ambiente
No a deposito nucleare: Basilicata e Puglia stabiliscono un percorso comune

No a deposito nucleare: Basilicata e Puglia stabiliscono un percorso comune

 
Bari
Tra Bari e Matera accordo di collaborazione su cultura, turismo e ambiente

Tra Bari e Matera accordo di collaborazione su cultura, turismo e ambiente

 
LecceNel Leccese
Otranto, scatola con 20kg di petardi trovata in bidone immondizia

Otranto, scatola con 20kg di petardi trovata in bidone immondizia

 
FoggiaDalla polizia
Foggia, viola il divieto di avvicinamento alla ex: arrestato 59enne

Foggia, viola il divieto di avvicinamento alla ex: arrestato 59enne

 
BrindisiIl caso
Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

 

i più letti

Influenza A: ecco per la vaccinazione. Muore dopo vaccino

LA MAPPA DEI CENTRI PUGLIESI
PROVINCIA PER PROVINCIA

BARIBTBRINDISIFOGGIALECCE - TARANTO
• A Potenza non è necessaria la prenotazione
• Le categorie a rischio
Giacinto Colella, 49 anni, portiere dell’ospedale «Miulli», è deceduto nella notte tra martedì e mercoledì per arresto cardiocircolatorio, ma i medici escludono che i vaccini e il decesso siano collegati. In questo senso andrebbero anche i risultati dell'auopsia che hanno confermato che a causarne la morte è stato un infarto. Su tutto il territorio pugliese da oggi sarà possibile effettuare le prenotazioni per la campagna di vaccinazione delle categorie a rischio indicate dalla nuova Ordinanza
• Morto ad Acquavivia, l'assessore Fiore: stava già male, solo una coincidenza che sia morto alcune ore dopo la vaccinazione
• Infettati da Influenza A: peggiora l'andriese, trasferita a Bari. Il "punto" in Basilicata
• "Influenza, leccese morta a Roma non s'è ammalata in clinica"
Influenza A: ecco per la vaccinazione. Muore dopo vaccino
LA MAPPA DEI CENTRI PROVINCIA PER PROVINCIA
BARIBTBRINDISIFOGGIALECCE - TARANTO

E' morto per un infarto massivo il dipendente dell’ospedale Miulli di Acquaviva delle Fonti (Bari), affetto da diabete, deceduto ieri una decina di ore dopo essersi vaccinato contro il virus dell’influenza A. E’ il primo responso ufficioso dell’autopsia eseguita oggi. Sul corpo sono stati eseguiti prelievi per accertare eventuali connessioni del decesso con la vaccinazione. 

A riferirlo è stato l’assessore regionale alle Politiche della Salute, Tommaso Fiore, il quale ha aggiunto che l’uomo aveva accusato dolori al petto già dal giorno prima della vaccinazione e che, a suo parere, sarebbe stata “una coincidenza” la morte arrivata alcune ore dopo la vaccinazione. Oggi è iniziata la campagna di vaccinazione della popolazione, dopo che si è conclusa quella del personale sanitario. 

DIMESSI 3 DEI 6 PAZIENTI RICOVERATI A MATERA
Assenze di massa in una classe della scuola media di Pisticci (Matera) per un caso accertato di A-H1N1 tra gli alunni. I genitori hanno preferito tenere a casa i figli in via precauzionale. I sanitari hanno invece dimesso tre dei sei pazienti affetti da influenza A e ricoverati nell’Ospedale Madonna delle Grazie di Matera: restano sotto osservazione ancora due adulti e un bambino. 

MATERA – L'Azienda sanitaria provinciale di Matera ha pubblicato sul sito internet istituzionale (www.asmbasilicata.it) la procedura per la gestione della pandemia influenzale, con il calendario per le vaccinazioni, le misure per l’afflusso dei pazienti nelle strutture e per i ricoveri, e i consigli per i medici di base e i pediatri. 

PISTICCI (MATERA) – Le scuole della Basilicata sono tutte regolarmente aperte, e non si registrano particolari problemi, tranne un numero elevato di assenze rispetto alla media stagionale: secondo il direttore dell’Ufficio scolastico regionale, Franco Inglese, sarebbe quindi un caso “isolato” quello della classe vuota nella scuola media di Pisticci, per il contagio di uno degli alunni, un ragazzo di 12 anni, e il timore dei genitori che hanno tenuto a casa i figli in via precauzionale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie