Sabato 16 Gennaio 2021 | 01:41

Il Biancorosso

l'evento
Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno a tutti i nostri tifosi

Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno ai nostri tifosi»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl processo
Taranto, bimbo morto di tumore: indagati 9 dirigenti ex Ilva

Taranto, bimbo morto di tumore: indagati 9 dirigenti ex Ilva

 
Potenzala «trovata»
Potenza, protesta ristoratori tra bicchieri di prosecco, musica e ironia

Potenza, protesta ristoratori tra bicchieri di prosecco, musica e ironia

 
Barila scorsa notte
Valenzano, ignoti rubano olio prodotto da terre confiscate alla mafia

Valenzano, ignoti rubano olio prodotto da terre confiscate alla mafia

 
Batemergenza Covid
Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

 
Bari
Tra Bari e Matera accordo di collaborazione su cultura, turismo e ambiente

Tra Bari e Matera accordo di collaborazione su cultura, turismo e ambiente

 
LecceNel Leccese
Otranto, scatola con 20kg di petardi trovata in bidone immondizia

Otranto, scatola con 20kg di petardi trovata in bidone immondizia

 
BrindisiIl caso
Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

 

i più letti

Fiat Melfi - Denuncia di voto irregolare

Slai Cobas e Alternativa Sindacale non riconosceranno la validità del referendum sull'accordo Fiat-sindacati perché si sta votando come «nella repubblica delle banane
MELFI (POTENZA) - Slai Cobas e Alternativa Sindacale non riconosceranno la validità del referendum sull'accordo Fiat-sindacati perché gli operai dello stabilimento di Melfi (Potenza) della Fiat stanno votando in modo irregolare come «nella repubblica delle banane».
Secondo Slai Cobas e Alternativa Sindacale «nonostante l'azienda avesse messo a disposizione una stanza per ognuno dei tre grandi reparti per far svolgere le operazioni di voto, sono stati, invece, messi i tavolini all'aperto e si vota con la scheda aperta di fronte ai membri della «commissione elettorale» violando ogni segretezza del voto. I sindacati che condividono la proposta di accordo-beffa della Fiat - concludono i due sindacati - potevano firmare l'intesa da prima senza ricorrere a questi trucchi per carpire il consenso degli operai».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie