Giovedì 21 Gennaio 2021 | 08:45

Il Biancorosso

Serie C
Bari, nella rincorsa alla Ternana c'è il San Nicola da riconquistare

Bari, nella rincorsa alla Ternana c'è il San Nicola da riconquistare

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl personaggio
L’ospedale di Bergamo ha un «cuore» barese con Stefano Pirrelli

Covid 19, l’ospedale di Bergamo ha un «cuore» barese con Stefano Pirrelli

 
FoggiaL'operazione
Ricettazione e riciclaggio auto: 10 arresti a Foggia, giro da 100mila euro al mese

Ricettazione e riciclaggio auto: 10 arresti a Foggia, giro da 100mila euro al mese

 
TarantoIndagini lampo della Ps
Taranto, ruba  creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

Taranto, ruba creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

 
LecceL'ente fallito
Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

 
Batsanità
Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

 
Covid news h 24L'annuncio
Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hib vaccinale

Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hub vaccinale

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 

i più letti

Il mondo salverà Craco e villa romana di Oppido Lucano

La Villa romana di San Gilio di Oppido Lucano (Potenza) è stata inserita nella lista dei siti da salvare, stilata dal "World Monuments Watch" di New York. Lo ha riferito il sindaco del Comune lucano, Rocco Pappalardo, specificando che "nell’elenco vi sono anche altri due siti italiani: il centro storico di Craco (Matera) e il Ponte lucano di Tivoli (Roma)"
Il mondo salverà Craco e villa romana di Oppido Lucano
POTENZA - La Villa romana di San Gilio di Oppido Lucano (Potenza) è stata inserita nella lista dei siti da salvare, stilata dal "World Monuments Watch" di New York. Lo ha riferito il sindaco del Comune lucano, Rocco Pappalardo, specificando che “nell’elenco vi sono anche altri due siti italiani: il centro storico di Craco (Matera) e il Ponte lucano di Tivoli (Roma)”. 

“Si tratta – ha spiegato il sindaco – di una vetrina prestigiosa che tutto il mondo culturale e scientifico avrà modo di ammirare e apprezzare. Ovviamente ora confidiamo in un concreto interesse da parte delle istituzioni alle quali abbiamo già avuto modo di inviare un progetto per il completo recupero di questo sito, acquisito già a patrimonio comunale nel 2002, così da metterlo a servizio di quanti vorranno apprezzarne la bellezza e l’importanza”. 

La villa romana di Oppido Lucano “è situata – ha aggiunto Pappallardo – in una zona in cui si situavano le antiche stazioni viarie lungo il Tratturo Regio Palmira (attuale Oppido Lucano)-Bradano: la sua economia era fondata su un sistema produttivo integrato basato su cerealicoltura, allevamento ovi/caprino e attività artigianali”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie