Domenica 17 Gennaio 2021 | 08:34

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, Auteri: «Contro il Bisceglie saremo spietati»

Bari calcio, Auteri: «Contro il Bisceglie saremo spietati»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Scuola e Covid, l'ira dei presidi pugliesi: «Basta libera scelta su frequenza»

Scuola e Covid, l'ira dei presidi pugliesi: «Basta libera scelta su frequenza»

 
LecceL'evento
La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

 
Brindisia S. Michele Salentino
Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
TarantoIl caso
Taranto, bimba morta di tumore, la mamma: «Sia fatta giustizia per i nostri figli»

Taranto, bimba morta di tumore, la mamma: «Sia fatta giustizia per i nostri figli»

 
Potenzazona gialla
Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 
Foggiaemergenza coronavirus
San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

 

i più letti

Per 18 anni gli negano trasferimento a Matera: agente lucano s'uccide

Da anni chiedeva il trasferimento in un carcere più vicino a casa, a Matera, e alcuni giorni fa gli era arrivata la comunicazione che finalmente lo spostavano, ma a Perugia. Così l’assistente capo di polizia penitenziaria di 38 anni si è tolto la vita la notte scorsa sparandosi un colpo al petto nella caserma interna al carcere di Monza
• I sindacati: è il 13° suicidio di guardie carcerarie in due anni
Per 18 anni gli negano trasferimento a Matera: agente lucano s'uccide
MONZA – Da anni chiedeva il trasferimento in un carcere più vicino a casa, a Matera, e alcuni giorni fa gli era arrivata la comunicazione che finalmente lo spostavano, ma a Perugia. Così l’assistente capo di polizia penitenziaria di 38 anni si è tolto la vita la notte scorsa sparandosi un colpo al petto nella caserma interna al carcere di Monza. Lo hanno confermato i colleghi della vittima. 

«Era un grande lavoratore e il suo lavoro gli piaceva ma avrebbe voluto tornare vicino casa – hanno raccontato i colleghi - Da 18 anni lo spostavano da un carcere all’altro in Lombardia e si sentiva demoralizzato». 

«Purtroppo era ancora celibe e quindi la precedenza nei trasferimenti, secondo prassi, viene data a chi ha moglie e figli», hanno aggiunto i colleghi. Alcuni giorni fa l’assistente capo aveva finalmente ricevuto la comunicazione del suo trasferimento, ma grande è stata la delusione quando ha scoperto che la destinazione era Perugia e non Matera. 

«Si è sentito quasi preso in giro, è caduto nella disperazione – hanno raccontato i colleghi – Continuava a ripetere che per lui cambiava poca stare a Monza o Perugia, perchè in ogni caso era troppo lontano da casa».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie