Venerdì 22 Gennaio 2021 | 13:59

Il Biancorosso

Biancorossi
Auteri e la C infuocata del Bari: «Volevo proteggere il gruppo»

Auteri e la C infuocata del Bari: «Volevo proteggere il gruppo»

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaIl caso
Potenza, crolla pezzo di solaio di un appartamento: 60enne ferita

Potenza, crolla pezzo di solaio di un appartamento: 60enne ferita VD

 
LecceL'iniziativa
«Back to school»: a Lecce l'evento in streaming con i ministri Azzolina e Spadafora

«Back to school»: a Lecce l'evento in streaming con i ministri Azzolina e Spadafora

 
Barinel Barese
Modugno, 51enne si sente male in casa: cane abbaia a lungo e allerta i vicini: è salva

Modugno, 51enne si sente male in casa, cane abbaia a lungo e allerta i vicini: è salva

 
MateraNel Materano
Mafia, sequestrati beni a capoclan lucano: case, mezzi e contanti

Mafia, sequestrati beni a capoclan lucano: case, mezzi e contanti

 
FoggiaIl caso
Foggia: «Ho fatto il tampone, ma forse non è il mio»

Foggia: «Ho fatto il tampone, ma forse non è il mio»

 
Brindisimaltrattamenti in famiglia
Ostuni, distrugge i mobili di casa e minaccia di morte madre e moglie: arrestato 45enne violento

Ostuni, distrugge i mobili di casa e minaccia di morte madre e moglie: arrestato 45enne violento

 
Tarantoil progetto
Taranto, piantine antinquinanti nelle scuole: al via «La Natura entra in classe»

Taranto, piantine antinquinanti nelle scuole: al via «La Natura entra in classe»

 
BatNella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 

i più letti

Per 18 anni gli negano trasferimento a Matera: agente lucano s'uccide

Da anni chiedeva il trasferimento in un carcere più vicino a casa, a Matera, e alcuni giorni fa gli era arrivata la comunicazione che finalmente lo spostavano, ma a Perugia. Così l’assistente capo di polizia penitenziaria di 38 anni si è tolto la vita la notte scorsa sparandosi un colpo al petto nella caserma interna al carcere di Monza
• I sindacati: è il 13° suicidio di guardie carcerarie in due anni
Per 18 anni gli negano trasferimento a Matera: agente lucano s'uccide
MONZA – Da anni chiedeva il trasferimento in un carcere più vicino a casa, a Matera, e alcuni giorni fa gli era arrivata la comunicazione che finalmente lo spostavano, ma a Perugia. Così l’assistente capo di polizia penitenziaria di 38 anni si è tolto la vita la notte scorsa sparandosi un colpo al petto nella caserma interna al carcere di Monza. Lo hanno confermato i colleghi della vittima. 

«Era un grande lavoratore e il suo lavoro gli piaceva ma avrebbe voluto tornare vicino casa – hanno raccontato i colleghi - Da 18 anni lo spostavano da un carcere all’altro in Lombardia e si sentiva demoralizzato». 

«Purtroppo era ancora celibe e quindi la precedenza nei trasferimenti, secondo prassi, viene data a chi ha moglie e figli», hanno aggiunto i colleghi. Alcuni giorni fa l’assistente capo aveva finalmente ricevuto la comunicazione del suo trasferimento, ma grande è stata la delusione quando ha scoperto che la destinazione era Perugia e non Matera. 

«Si è sentito quasi preso in giro, è caduto nella disperazione – hanno raccontato i colleghi – Continuava a ripetere che per lui cambiava poca stare a Monza o Perugia, perchè in ogni caso era troppo lontano da casa».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie