Martedì 09 Marzo 2021 | 10:28

Il Biancorosso

Serie c
Bari messo ko dal Potenza al San Nicola: 0-2

Bari messo ko dal Potenza al San Nicola: 0-2

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoNel tarantino
«Se non torni con me ti sfiguro con l'acido», arrestato 24enne a Statte

«Se non torni con me ti sfiguro con l'acido», arrestato 24enne a Statte

 
Barinel Barese
Gioia del Colle, rapinarono più volte un supermercato: arrestati in tre

Gioia del Colle, rapinarono più volte un supermercato: arrestati in tre

 
LecceNel Salento
Lizzanello, 12 consiglieri firmano dimissioni: cade amministrazione comunale sindaco Pedone

Lizzanello, 12 consiglieri firmano dimissioni: cade amministrazione comunale sindaco Pedone

 
BrindisiL'operazione
Droga e furti d'auto nel Salento: 8 arresti tra Brindisi e Lecce

Droga e furti d'auto nel Salento: 8 arresti tra Brindisi e Lecce

 
PotenzaLa novità
Marsico Nuovo ottiene il titolo onorifico di «città»

Marsico Nuovo ottiene il titolo onorifico di «città»

 
FoggiaL'iniziativa
8 marzo a Lucera, al Lastaria mimose, cioccolatini e sorrisi per le pazienti dell'Oncologico

8 marzo a Lucera, al Lastaria mimose, cioccolatini e sorrisi per le pazienti dell'Oncologico

 
MateraIl caso
Mafia, estorsioni nel Materano: due uomini arrestati

Mafia, estorsioni nel Materano: due uomini arrestati

 
BatIl caso
Barletta ,oltraggiato il monumento di Conteduca

Barletta ,oltraggiato il monumento di Conteduca

 

i più letti

Prodotti lucani alla Fiera del Levante

La Basilicata «raddoppia», o quasi, alla Fiera del Levante di Bari. Uno stand di 500 metri quadrati per presentare il meglio delle produzioni lucane nei settori dell’agricoltura e dell’artigianato alla più importante vetrina del centro-sud. Sedici le aziende che hanno garantito la partecipazione, nei settori lattiero-caseario, vitivinicolo, dei salumi, funghi e miele, e, per quanto riguarda l’artigianato, del legno
Prodotti lucani alla Fiera del Levante
 POTENZA - La Basilicata «raddoppia», o quasi, alla Fiera del Levante. Uno stand di 500 metri quadrati, contro i 300 della scorsa edizione, per presentare il meglio delle produzioni lucane nei settori dell’agricoltura e dell’artigianato alla più importante vetrina del centro-sud. Sedici le aziende che hanno garantito la partecipazione, nei settori lattiero-caseario, vitivinicolo, dei salumi, funghi e miele, e, per quanto riguarda l’artigianato, del legno. Le modalità della partecipazione alla fiera sono state illustrate ieri nel corso di una conferenza stampa alla sala Verrastro della Regione, alla quale hanno preso parte il presidente della Giunta, Vito De Filippo, gli assessori alle Attività produttive, Gennaro Straziuso, e all’Agricoltura, Vincenzo Viti e il direttore generale dell’Apt Giampiero Perri. 

«Abbiamo messo in campo - ha detto De Filippo - un’azione coordinata con i Dipartimenti, l’Apt e l’Efab, per far conoscere agli operatori e ai numerosi visitatori l’intero “pacchetto Basilicata”». In occasione della Fiera, in seguito a un’iniziativa della Basilicata, le Regioni del Sud daranno vita a un protocollo d’intesa per l’avvio di politiche comuni di sviluppo agricolo e agroalimentare. «In modo particolare saranno affrontate – ha detto l’assessore all’Agricoltura, Vincenzo Viti - le emergenze connesse alla crisi della cerealicoltura e della gestione della risorsa acqua». Dal canto suo l’assessore Straziuso ha sottolineato «l’impegno comune per presentare la Basilicata che vuole sostenere in maniera nuova la sfida del turismo». Nello stand della Basilicata sarà allestita anche una piccola sala convegni, saranno presenti chef lucani con laboratori di cucina tipica ed il Comune di terranova rappresenterà il Parco Nazionale del Pollino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie