Martedì 26 Gennaio 2021 | 17:24

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Bariemergenza Covid
Bari, Sos lanciato dalle guide turistiche: «Siamo senza lavoro da due anni»

Bari, Sos lanciato dalle guide turistiche: «Siamo senza lavoro da due anni»

 
PotenzaL'appello
Basilicata, riapertura scuole: «Sui trasporti serve massima attenzione»

Basilicata, riapertura scuole: «Sui trasporti serve massima attenzione»

 
FoggiaControlli dei CC
Rignano Garganico, 8 persone sorprese in bar sprovvisto di licenza: fioccano multe e sanzioni

Rignano Garganico, 8 persone sorprese in bar sprovvisto di licenza: fioccano multe e sanzioni

 
TarantoIl virus
Covid 19 a Taranto, positivi docenti del Conservatorio: sospese le lezioni

Covid 19 a Taranto, positivi docenti del Conservatorio: sospese le lezioni

 
HomeIl caso
Crolla solaio di un capannone a S. Michele Salentino: un morto. Altri sotto le macerie

Crolla solaio di un capannone a San Michele Salentino: un morto. Altre persone sotto le macerie: 4 feriti gravi

 
LecceIl caso
Lecce, donna morì cadendo dalle scale mentre lavorava: 6 indagati

Lecce, donna morì cadendo dalle scale mentre lavorava: 6 indagati

 
BatL'incidente
Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

 
MateraIl caso
Reati contro la Pubblica Amministrazione a Matera: 11 arresti e sequestrati 8,2 mln

Matera, truffa per fondi pubblici in agricoltura: 11 arresti, tra loro funzionari Ismea e Regione Basilicata. 22 indagati e sequestrati 8,2 mln. Le intercettazioni VD

 

i più letti

I sindacati: la Lasme di Melfi rispetti i patti

Le foto - I video
I sindacati lucani chiedono alla Lasme di rispettare i patti e sospendere la mobilità per i 174 dipendenti dello stabilimento di S. Nicola di Melfi (Potenza). Contro la decisione della proprietà di trasferire in Liguria la produzione di alzacristalli, la scorsa settimana sette lavoratori avevano occupato per tre giorni il tetto dello stabilimento
La trattativa e la decisione dei lavoratori
• I sindacati: le commesse ci sono, lasciate la gestione agli operai
I sindacati: la Lasme di Melfi rispetti i patti
POTENZA – I sindacati lucani chiedono alla Lasme di rispettare i patti e sospendere la mobilità per i 174 dipendenti dello stabilimento di S. Nicola di Melfi (Potenza). Contro la decisione della proprietà di trasferire in Liguria la produzione di alzacristalli, la scorsa settimana sette lavoratori avevano occupato per tre giorni il tetto dello stabilimento. 

La mediazione del Prefetto aveva impegnato l'azienda, a fonte della cessazione dell’occupazione da parte degli operai, a soprassedere da ogni decisione fino all’incontro previsto per il 4 settembre, a Roma. L’impegno non è stato, però, rispettato dalla Lasme, che ha contestato ai dipendenti l’assemblea permanente fuori ai cancelli, in contrasto con gli impegni assunti da lavoratori e sindacati.

L'Ugl chiede al Prefetto di «far rispettare gli impegni assunti dalla Lasme», mentre il segretario della Cgil, Antonio Pepe giudica «pretestuoso, oltre che provocatorio, l’atteggiamento della proprietà della Lasme di Melfi e di quanti reggono il gioco di chi è arrivato in Basilicata per approfittare delle agevolazioni pubbliche». 

«A nessuno è stato impedito di entrare ed uscire dalla fabbrica – aggiunge Pepe -. Di fronte a tanta tracotanza la proprietà deve sapere che non fermeremo la nostra giusta battaglia, se non nel momento in cui le produzioni dello stabilimento Lasme, per conto di Fiat, riprenderanno nell’area industriale di Melfi». Sulla stessa linea il segretario della Fim lucana Antonio Zenga che sottolinea: «Gli accordi si fanno per essere rispettati: noi abbiamo fatto la nostra parte, la Lasme faccia altrettanto e la smetta di cercare pretesti per sfilarsi dal negoziato». 

In serata sarà a Melfi il segretario generale della Fiom, Gianni Rinaldini per incontrare gli operai.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie