Martedì 26 Gennaio 2021 | 19:30

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggiatragedia
Orta Nova, donna morta in casa: si pensa ad un omicidio

Orta Nova, donna di 48 anni accoltellata in casa: sospetti su un uomo. A dare l'allarme alcuni vicini

 
Potenzaemergenza Covid
Basilicata, riapertura scuole: intensificare controlli aree di sosta automezzi trasporto pubblico

Basilicata, riapertura scuole: intensificare controlli aree di sosta automezzi trasporto pubblico

 
Bariemergenza Covid
Bari, Sos lanciato dalle guide turistiche: «Siamo senza lavoro da due anni»

Bari, Sos lanciato dalle guide turistiche: «Siamo senza lavoro da due anni»

 
TarantoIl virus
Covid 19 a Taranto, positivi docenti del Conservatorio: sospese le lezioni

Covid 19 a Taranto, positivi docenti del Conservatorio: sospese le lezioni

 
HomeIl caso
Crolla solaio di un capannone a S. Michele Salentino: un morto. Altri sotto le macerie

Crolla solaio di un capannone a San Michele Salentino: un morto. Altre persone sotto le macerie: 4 feriti gravi

 
LecceIl caso
Lecce, donna morì cadendo dalle scale mentre lavorava: 6 indagati

Lecce, donna morì cadendo dalle scale mentre lavorava: 6 indagati

 
BatL'incidente
Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

 
MateraIl caso
Reati contro la Pubblica Amministrazione a Matera: 11 arresti e sequestrati 8,2 mln

Matera, truffa per fondi pubblici in agricoltura: 11 arresti, tra loro funzionari Ismea e Regione Basilicata. 22 indagati e sequestrati 8,2 mln. Le intercettazioni VD

 

i più letti

La Fiat conferma: ferie per stop produttivo

La Fiat, in una lettera inviata alla direzione aziendale dello stabilimento di Melfi (Potenza) e alla Confindustria, ha confermato il ricorso alle ferie per compensare il fermo produttivo dei giorni scorsi: lo ha annunciato, in una nota, il segretario generale della Basilicata della Fim, Antonio Zenga, che con Uilm, Fismic e Ugl, ha chiesto un incontro urgente al gruppo torinese. La Fim: sulla terza settimana di ferie "non accettiamo deroghe e siamo pronti a ricorrere a tutti i mezzi contrattuali, compreso lo sciopero"
La Fiat conferma: ferie per stop produttivo
POTENZA - La Fiat, in una lettera inviata alla direzione aziendale dello stabilimento di Melfi (Potenza) e alla Confindustria, ha confermato il ricorso alle ferie per compensare il fermo produttivo dei giorni scorsi: lo ha annunciato, in una nota, il segretario generale della Basilicata della Fim, Antonio Zenga, che con Uilm, Fismic e Ugl, ha chiesto un incontro urgente al gruppo torinese. Nella riunione, ha spiegato Zenga, si dovrà discutere del “ricorso alla cassa integrazione ordinaria e del ripristino del calendario delle ferie”. 

La Fiat, ha evidenziato il segretario regionale della Fim, “farebbe bene a restare sul binario del dialogo, ed “escludere scelte unilaterali”: sulla terza settimana di ferie “non accettiamo deroghe – ha aggiunto Zenga - e siamo pronti a ricorrere a tutti i mezzi contrattuali, compreso lo sciopero, per salvaguardare un diritto dei lavoratori”. 

Il rappresentante della Fim delle aziende dell’indotto di Melfi, Pasquale Capocasale, ha poi giudicato “un buon accordo” quello raggiunto sul premio di produzione, che “permette di azzerare il gap con gli altri lavoratori del gruppo torinese”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie