Domenica 17 Gennaio 2021 | 14:42

Il Biancorosso

L'intervista
Auteri toglie gli alibi al Bari: «La fortuna? Conta altro»

Auteri toglie gli alibi al Bari: «La fortuna? Conta altro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaNel Potentino
Avigliano: in una Rsa inaugurata la prima tenda degli abbracci della Basilicata

Avigliano: in una Rsa inaugurata la prima tenda degli abbracci della Basilicata

 
TarantoI numeri
Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

 
Foggianel foggiano
San Giovanni Rotondo, morto l'ultimo frate che ha vissuto insieme a Padre Pio

San Giovanni Rotondo, morto l'ultimo frate che ha vissuto insieme a Padre Pio

 
BariLotta al virus
Bari, al Policlinico via al richiamo vaccinale per i primi 30 operatori sanitari

Bari, al Policlinico via al richiamo vaccinale per i primi 30 operatori sanitari

 
LecceL'evento
La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

 
Brindisia S. Michele Salentino
Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

i più letti

Fiat di Melfi, proclamato sciopero per il 4 luglio

Per il recupero della produzione, ferma per il “senza lavoro” tra la fine di maggio e l’inizio di giugno a causa di uno sciopero in alcune aziende dell’indotto, i sindacati hanno chiesto «una cifra aggiuntiva rispetto a quella prevista dalla contrattazione collettiva per il lavoro straordinario, un premio di gruppo e, per l’aumento produttivo, di tenere in considerazione anche i lavoratori lucani, oltre quelli di altri stabilimenti»
Fiat di Melfi, proclamato sciopero per il 4 luglio
POTENZA - Per recuperare la produzione della Grande Punto nello stabilimento di Melfi (Potenza) della Fiat, ferma per il “senza lavoro” tra la fine di maggio e l’inizio di giugno a causa di uno sciopero in alcune aziende dell’indotto, il gruppo torinese ha stabilito l’utilizzo dell’orario plurisettimanale per il primo turno (dalle ore 6 alle ore 14) di sabato 4 luglio.

Lo hanno reso noto, in un comunicato, Fim, Uilm, Fismic, Ugl e Failms, chiedendo un confronto con la Fiat che “non è stata disponibile a entrare nel merito delle proposte, comunicando l'utilizzo unilaterale dell’orario plurisettimanale”. I sindacati, quindi, “valutano negativamente l’atteggiamento del gruppo torinese” e hanno proclamato lo sciopero per il 4 luglio nello stabilimento di Melfi (così come già fatto sabato 13 e 27 giugno) e nelle aziende dell’indotto.

Per il recupero della produzione, le organizzazioni sindacali hanno chiesto “una cifra aggiuntiva rispetto a quella prevista dalla contrattazione collettiva per il lavoro straordinario, un premio di gruppo e, per l’aumento produttivo, di tenere in considerazione anche i lavoratori lucani, oltre quelli di altri stabilimenti”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie