Domenica 17 Gennaio 2021 | 05:23

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, Auteri: «Contro il Bisceglie saremo spietati»

Bari calcio, Auteri: «Contro il Bisceglie saremo spietati»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Scuola e Covid, l'ira dei presidi pugliesi: «Basta libera scelta su frequenza»

Scuola e Covid, l'ira dei presidi pugliesi: «Basta libera scelta su frequenza»

 
LecceL'evento
La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

 
Brindisia S. Michele Salentino
Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
TarantoIl caso
Taranto, bimba morta di tumore, la mamma: «Sia fatta giustizia per i nostri figli»

Taranto, bimba morta di tumore, la mamma: «Sia fatta giustizia per i nostri figli»

 
Potenzazona gialla
Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 
Foggiaemergenza coronavirus
San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

 

Procura Potenza chiede archiviazione per ex pm

CATANZARO - La Procura della Repubblica di Catanzaro ha chiesto il proscioglimento dell’ex pm antimafia di Potenza Licia Genovese e del marito Michele Cannizzaro, ex direttore generale dell’ospedale di Potenza, nell’ambito dell’inchiesta Toghe lucane.
Procura Potenza chiede archiviazione per ex pm
CATANZARO - La Procura della Repubblica di Catanzaro ha chiesto il proscioglimento dell’ex pm antimafia di Potenza Licia Genovese e del marito Michele Cannizzaro, ex direttore generale dell’ospedale di Potenza, nell’ambito dell’inchiesta Toghe lucane. 

La richiesta, di cui parla oggi il Quotidiano della Basilicata, sarebbe uno stralcio dell’inchiesta nella quale sono indagate 33 persone per le quali l’ex pm di Catanzaro Luigi De Magistris, nell’estate scorsa, aveva depositato l’avviso di conclusione indagini. L’inchiesta riguardava un presunto comitato d’affari che avrebbe operato in Basilicata con la complicità di uomini politici, magistrati, professionisti, imprenditori e rappresentanti delle forze dell’ordine.
Per gli indagati, nell’avviso erano ipotizzati, a vario titolo, i reati di associazione per delinquere, abuso d’ufficio, truffa aggravata ai danni dello Stato, corruzione, corruzione in atti giudiziari, rivelazione di segreto d’ufficio e minacce a pubblico ufficiale. 

L'inchiesta è poi passata al pm Vincenzo Capomolla. Al momento non è stato possibile sapere se il magistrato abbia chiuso l’inchiesta formulando una richiesta al gip anche per gli altri indagati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie