Giovedì 28 Gennaio 2021 | 13:31

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, pressing su Cianci per sostituire Montalto

Bari calcio, pressing su Cianci per sostituire Montalto

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggiacontrolli della ps
Cerignola, nascondeva oltre un chilo di marijuana nel borsone in una siepe: arrestato 47enne

Cerignola, nascondeva oltre un chilo di marijuana nel borsone in una siepe: arrestato 47enne

 
Barisanità
Acquaviva, tumore al pancreas non operabile trattato con successo al «Miulli» su paziente 72enne

Acquaviva, tumore al pancreas non operabile trattato con successo al «Miulli» su paziente 72enne

 
MateraControlli dei CC
Montescaglioso, nei guai 6 «furbetti» che abbandonavano rifiuti per strada

Montescaglioso, nei guai 6 «furbetti» che abbandonavano rifiuti per strada

 
Potenzadati regionali
Covid in Basilicata, cala numero nuovi contagi (+42) e 1 decesso: tasso positività al 6,27%

Covid in Basilicata, cala numero nuovi contagi (+42) e 1 decesso: tasso positività al 6,27%

 
Batcontrolli dei CC
Bisceglie, in auto sulla SS 16 bis con 1,2 kg di marijuana: arrestata coppia di Brindisi

Bisceglie, in auto sulla SS 16 bis con 1,2 kg di marijuana: arrestata coppia di Brindisi

 
LecceNel Leccese
Sogliano Cavour, mafia & politica: indagato ex sindaco

Sogliano Cavour, mafia & politica: indagato ex sindaco

 
Brindisicontraffazione
Brindisi, carico di borse con griffe false: nuovo sequestro nel porto

Brindisi, carico di borse con griffe false: nuovo sequestro nel porto

 
TarantoL'iniziativa
Giornata della Memoria, musica dal teatro chiuso di Taranto: l'omaggio degli artisti

Giornata della Memoria, musica dal teatro chiuso di Taranto: l'omaggio degli artisti

 

i più letti

Campane a festa  si ripete il miracolo di Santa Sinforosa

di PINO PERCIANTE
SAN CHIRICO RAPARO - Si è ripetuto nel Potentino il miracolo di Santa Sinforosa. L’annuncio della liquefazione del sangue è stato dato alle 21.45 di venerdì dal parroco don Antonio Caputo nel duomo dei Santi Pietro e Paolo, a conclusione di una delle celebrazioni eucaristiche che rientrano nel mese di preparazione alla festa del 18 luglio in onore della protettrice
• I sanchirichesi legati alla santa dei misteri
Campane a festa  si ripete il miracolo di Santa Sinforosa
di PINO PERCIANTE

SAN CHIRICO RAPARO - Si è ripetuto a San Chirico Raparo il miracolo di Santa Sinforosa. L’annuncio della liquefazione del sangue è stato dato alle 21.45 di venerdì dal parroco don Antonio Caputo nel duomo dei Santi Pietro e Paolo, a conclusione di una delle celebrazioni eucaristiche che rientrano nel mese di preparazione alla festa del 18 luglio in onore della protettrice. Allo stesso tempo, come da tradizione, sono state fatte suonare le campane del duomo per dare l’annuncio dello scioglimento del sangue all’intero paese. E immediatamente è iniziata la processione di fedeli per baciare l’ampolla che custodisce la reliquia di Santa Sinforosa. Applausi, preghiere, sorrisi mentre il parroco annuncia il prodigio che si ripete a quasi un anno di distanza. L’anno scorso, infatti, era il 21 giugno quando il sangue di Santa Sinforosa si sciolse. Per la verità il sangue si era liquefatto già venerdì mattina. Ad accorgersene era stato lo stesso parroco che poi si è consultato con il vescovo ed in serata ha dato l’annuncio ai credenti. 

C’è anche un’altra circostanza di cui apprendiamo. Venerdì mattina un ragazzino di San Chirico ha inviato un sms al parroco in cui raccontava di un sogno fatto la notte precedente nel quale aveva visto il sangue di Santa Sinforosa sciogliersi. Quando ha inviato l’sms al parroco, il ragazzino ancora non sapeva nulla che il prodigio si era ripetuto in quanto l’annuncio è stato dato soltanto alcune ore dopo. 

«L’emozione è stata la stessa dell’anno scorso – ha detto don Antonio Caputo – nonostante il prodigio si sia ripetuto per il terzo anno consecutivo. Forse l’im - patto emotivo è stato meno forte delle altre volte ma l’emozione è stata ugualmente grande quando mi sono avvicinato all’ampolla e ho notato che il sangue si era sciolto». La liquefazione è vista dai credenti come di buon auspicio, come il segno di una grazia concessa. L’anno scorso Santa Sinforosa avrebbe ridato l’uso delle gambe ad una ragazza poco più che ventenne di Potenza che era rimasta paralitica. La giovane «miracolata» apprese dai giornali la notizia dello scioglimento del sangue della santa di San Chirico e attribuì a lei il miracolo della sua guarigione in quanto nei giorni precedenti, come la giovane stessa raccontò, aveva pregato il Signore affinché attraverso i meriti del sangue di una santa martire potesse riacquistare l’uso delle gambe. La ragazza si recò anche in pellegrinaggio a San Chirico e partecipò scalza alla processione in onore di Santa Sinforosa il 18 luglio.

• I sanchirichesi legati alla santa dei misteri

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie