Giovedì 21 Gennaio 2021 | 13:32

Il Biancorosso

Biancorossi
Le grandi manovre del Bari: c’è anche Bellomo nella lista

Le grandi manovre del Bari: c’è anche Bellomo nella lista

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Bari, cartelle pazze? No, dalla Asl 35mila avvisi a caccia dei furbetti del ticket

Bari, cartelle pazze? No, dalla Asl 35mila avvisi a caccia dei furbetti del ticket

 
BrindisiL'intervista
Gli antifascisti e i comunisti nella provincia di Brindisi: processi, confino, democrazia

Gli antifascisti e i comunisti nella provincia di Brindisi: processi, confino, democrazia

 
BatNella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 
FoggiaIl caso
Foggia, rubati gasolio e attrezzi nella nuova caserma dei Vigili del Fuoco

Foggia, rubati gasolio e attrezzi nella nuova caserma dei Vigili del Fuoco

 
MateraIl caso
Incendia auto per dissidi lavorativi con la proprietaria: denunciata 41enne a Matera

Incendia auto per dissidi lavorativi con la proprietaria: denunciata 41enne a Matera

 
LecceLe dichiarazioni
Fidanzati uccisi a Lecce, il killer: «Se fossi libero avrei di nuovo l'impulso di uccidere»

Fidanzati uccisi a Lecce, il killer: «Se fossi libero avrei di nuovo l'impulso di uccidere»

 
TarantoIndagini lampo della Ps
Taranto, ruba  creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

Taranto, ruba creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

 

i più letti

Giovane materano virtuoso  del piano debutta in Usa

Il talento di Daklen Difato, nato a Matera nel maggio del 2000, è stato scoperto dai genitori, Daniele e Teresa, quando il piccolo Daklen ha cominciato a suonare perfettamente ad orecchio sul piano di famiglia le colonne sonore composte da Ennio Morricone per i film western di Sergio Leone
Giovane materano virtuoso  del piano debutta in Usa
WASHINGTON – Daklen Difato, bambino italiano di otto anni già considerato un virtuoso del piano, ha fatto il suo debutto americano ieri con un concerto a Villa Firenze, la residenza dell’ambasciatore italiano a Washington Gianni Castellaneta. Il talento del bambino, nato a Matera nel maggio del 2000, è stato scoperto dai genitori, Daniele e Teresa, quando il piccolo Daklen ha cominciato a suonare perfettamente ad orecchio sul piano di famiglia le colonne sonore composte da Ennio Morricone per i film western di Sergio Leone. 

Affidato al maestro Vincenzo De Filpo, che ha confermato il suo talento naturale, il giovane pianista ha già vinto diverse competizioni europee ed è stato ammesso col massimo del punteggio al Conservatorio di Musica di Matera. L'ambasciatore Castellaneta ha invitato il giovane pianista a Washington, insieme ai genitori, per una esibizione in ambasciata domani in occasione delle celebrazioni della Festa della Repubblica. Ma il primo concerto del bambino in America è avvenuto ieri a Villa Firenze, dove ha suonato brani di Mozart, Bach, Debussy e Liszt davanti ad pubblico composto da numerosi esperti musicali, compresi esponenti della Washington Opera e della Biblioteca del Congresso. 

Il piccolo Daklen, che per venire a Washington ha preso per la prima volta l’aereo, ha partecipato negli ultimi mesi in Italia ad alcuni programmi televisivi. Il genitori del ragazzo, il padre è un musicista e la madre una insegnante, hanno sottolineato che stanno cercando di fare in modo che Daklen sviluppi il suo innegabile talento musicale «facendo però nello stesso tempo una vita più normale possibile». «La sua grande passione è l’astronomia – afferma la madre – e il suo sogno è quello di seguire le orme di Piero Angela».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie