Sabato 16 Gennaio 2021 | 13:53

Il Biancorosso

l'evento
Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno a tutti i nostri tifosi

Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno ai nostri tifosi»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Materala ripresa
Matera, dal 18 gennaio riaprono i musei «Ridola» e quello di Palazzo Lanfranchi

Matera, dal 18 gennaio riaprono i musei «Ridola» e di Palazzo Lanfranchi

 
Newsweekla speranza
Xylella e tecnologia: il batterio sfidato dalle nanocapsule hi-tech

Xylella e tecnologia: il batterio sfidato dalle nanocapsule hi-tech

 
Baristalking
Santeramo, perseguita la ex e le incendia auto: arrestato 40enne

Santeramo, perseguita la ex e le incendia auto: arrestato 40enne

 
Brindisiindagini dei CC
Oria, vendono assicurazione online ma è una truffa: denunciati tre campani

Oria, vendono assicurazione online ma è una truffa: denunciati tre campani

 
PotenzaL'emergenza
Basilicata, abbattimento cinghiali: sì al piano regionale. Si potranno eliminare 5.600 esemplari

Basilicata, abbattimento cinghiali: sì al piano regionale. Si potranno eliminare 5.600 esemplari

 
Foggiaemergenza coronavirus
San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

 
TarantoIl processo
Taranto, bimbo morto di tumore: indagati 9 dirigenti ex Ilva

Taranto, bimbo morto di tumore: indagati 9 dirigenti ex Ilva

 
Batemergenza Covid
Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

 

i più letti

Agricoltura: 5 bandi per giovani lucani

Si tratta di attivare strategie ''per il ringiovanimento e l’ammodernamento dell’agricoltura, l'accrescimento del valore aggiunto delle produzioni e la  diversificazione delle attività non agricole”, per un impegno  economico di 40 milioni di euro ed un quinto provvedimento, “per la presentazione di domande di contributo ai fondi rischi  delle cooperative e dei consorzi fidi”
Agricoltura: 5 bandi per giovani lucani
POTENZA - Quattro bandi ''per il ringiovanimento e l’ammodernamento dell’agricoltura,  l'accrescimento del valore aggiunto delle produzioni e la  diversificazione delle attività non agricole”, per un impegno  economico di 40 milioni di euro ed un quinto provvedimento, “per la presentazione di domande di contributo ai fondi rischi  delle cooperative e dei consorzi fidi”, sono stati approvati  oggi dalla Giunta regionale della Basilicata. Lo hanno reso noto il presidente della Regione, Vito De  Filippo, e l’assessore all’agricoltura, Vincenzo Viti, nel corso  di un incontro con i giornalisti, dopo la riunione  dell’esecutivo: “Con questi bandi – ha detto De Filippo – si  individuano risorse, soprattutto per i giovani agricoltori al di  sotto dei 40 anni. Il piano di sviluppo rurale sta compiendo  grossi passi avanti. Stipuleremo inoltre una convenzione con un  organo pubblico, l’Ismea, per favorire l’utilizzo dei fondi di  garanzia e migliorare i rapporti con gli istituti di credito”. 

“Si tratta di azioni – ha aggiunto Viti – che favoriranno lo  svecchiamento del settore agricolo. Le novità introdotte sono  rilevanti: per la prima volta si investe nelle filiere, si  privilegia il mantenimento nel territorio del valore aggiunto  delle produzioni e si creano canali per ricavare energia da  fonti rinnovabili”.

I cinque bandi che interessano il settore agricolo approvati oggi dalla Giunta regionale della Basilicata sono rivolti principalmente all’imprenditoria giovanile
Il bando misura “112” prevede “l'erogazione di un premio, per un massimo di 55mila euro, per il primo insediamento di giovani agricoltori con età inferiore a 40 anni”, mentre la misura “121” è rivolta “al miglioramento della competività delle aziende agricole e alla diversificazione delle attività verso le biomasse agroforestali, con un contributo pari al 50 per cento dell’investimento, che può arrivare al 60 per cento per i giovani imprenditori”. 
La misura “132” ha lo scopo “di incentivare gli agricoltori a sistemi di qualità per favorire la differenziazione delle produzioni, con un contributo annuale massimo di tremila euro”; il bando “311”, invece, “mira all’incentivazione di investimenti per la produzione, utilizzazione e vendita di energie da fonti rinnovabili, con un aiuto fino ad un massimo del 50 per cento della spesa ammissibile”. 
Il quinto bando, infine, riguarda “la presentazione di domande di contributo ai Fondi rischi delle cooperative e dei consorzi Fidi: le tipologie di intervento sono relative al consolidamento delle passività delle imprese”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie