Sabato 16 Gennaio 2021 | 03:50

Il Biancorosso

l'evento
Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno a tutti i nostri tifosi

Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno ai nostri tifosi»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl processo
Taranto, bimbo morto di tumore: indagati 9 dirigenti ex Ilva

Taranto, bimbo morto di tumore: indagati 9 dirigenti ex Ilva

 
Potenzala «trovata»
Potenza, protesta ristoratori tra bicchieri di prosecco, musica e ironia

Potenza, protesta ristoratori tra bicchieri di prosecco, musica e ironia

 
Barila scorsa notte
Valenzano, ignoti rubano olio prodotto da terre confiscate alla mafia

Valenzano, ignoti rubano olio prodotto da terre confiscate alla mafia

 
Batemergenza Covid
Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

 
Bari
Tra Bari e Matera accordo di collaborazione su cultura, turismo e ambiente

Tra Bari e Matera accordo di collaborazione su cultura, turismo e ambiente

 
LecceNel Leccese
Otranto, scatola con 20kg di petardi trovata in bidone immondizia

Otranto, scatola con 20kg di petardi trovata in bidone immondizia

 
BrindisiIl caso
Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

 

i più letti

Molotov distrugge 3 auto a Montereale

di GIOVANNI RIVELLI 
Il contenitore esplosivo è stato lanciato da un'auto in corsa contro una miniauto che immediatamente si è incendiata. Le fiamme si sono poi propagate anche a due automobili parcheggiate avanti e dietro a quella presa di mira dagli ignoti piromani.  I tre mezzi (la miniauto è stata totalmente distrutta le due vetture sono rimaste gravemente danneggiate) sono stati sottoposti a sequestro per ulteriori accertamenti. Le indagini possono avvalersi anche di un testimone
Molotov distrugge 3 auto a Montereale
Un’auto arriva nella notte a Montereale. In via Viggiani rallenta, dall’interno viene lanciato un contenitore di vetro contro una miniauto che immediatamente si incendia. Non ci sono dubbi sull’origine dolosa dell’episodio che ieri, quando era passata da poco la mezzanotte, ha animato la zona a ridosso del parco cittadino. 

Immediatamente sul posto sono intervenute le Volanti della Polizia e una squadra dei Vigili del fuoco che ha dovuto lavorare non poco per domare le fiamme che, nel frattempo, si erano propagate anche a due automobili parcheggiate avanti e dietro a quella prese di mira dagli ignoti piromani. La fiamme hanno totalmente distrutto la mini-auto (di proprietà di uno studente che ha detto di non avere sospetti su chi possa aver dato origine a quel gesto). 

Gli accertamenti della Squadra Mobile si sono poi estesi anche alle altre due auto rimaste danneggiate (nell’ipotesi che ci sia stato uno sbaglio nel lanciare l’ordigno incendiario) ma anche i proprietari di questi due mezzi si sono detti all’oscuro di ogni possibile movente e, su tutti, non ci sono elementi che possano far ipotizzare motivi di ritorsione alla base del gesto. I tre mezzi (la miniauto è stata totalmente distrutta le due vetture sono rimaste gravemente danneggiate) sono stati sottoposti a sequestro per ulteriori accertamenti. 

Le indagini possono avvalersi anche di un testimone. Uno degli addetti alla vicina «casa dello studente » ha detto di essere stato richiamato in strada dal rumore di un vetro che si rompeva e di aver sentito un’auto che partiva a tutta velocita, quindi di aver visto le fiamme divampare.
GIOVANNI RIVELLI

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie