Mercoledì 27 Gennaio 2021 | 05:45

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'inchiesta
Popolare Bari, slitta a marzo nuovo processo per Gianluca Jacobini e altri 2 dirigenti

Popolare Bari, slitta a marzo nuovo processo per Gianluca Jacobini e altri 2 dirigenti

 
Foggiatragedia
Orta Nova, donna morta in casa: si pensa ad un omicidio

Orta Nova, donna di 48 anni accoltellata in casa alla gola: sospetti su un 46enne.
A dare l'allarme alcuni vicini Ft

 
Potenzaemergenza Covid
Basilicata, riapertura scuole: intensificare controlli aree di sosta automezzi trasporto pubblico

Basilicata, riapertura scuole: intensificare controlli aree di sosta automezzi trasporto pubblico

 
TarantoIl virus
Covid 19 a Taranto, positivi docenti del Conservatorio: sospese le lezioni

Covid 19 a Taranto, positivi docenti del Conservatorio: sospese le lezioni

 
HomeIl caso
Crolla solaio di un capannone a S. Michele Salentino: un morto. Altri sotto le macerie

Crolla solaio di un capannone a San Michele Salentino: un morto e 4 feriti. Uno è in gravi condizioni

 
LecceIl caso
Lecce, donna morì cadendo dalle scale mentre lavorava: 6 indagati

Lecce, donna morì cadendo dalle scale mentre lavorava: 6 indagati

 
BatL'incidente
Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

 
MateraIl caso
Reati contro la Pubblica Amministrazione a Matera: 11 arresti e sequestrati 8,2 mln

Matera, truffa per fondi pubblici in agricoltura: 11 arresti, tra loro funzionari Ismea e Regione Basilicata. 22 indagati e sequestrati 8,2 mln. Le intercettazioni VD

 

Un Parco in Val  d'Agri per ripartire

Il progetto prevede la possibilità di fare un vero e proprio «viaggio al centro della terra». La sfida è particolarmente impegnativa, considerato che la Val d’Agri è in calo dal punto di vista delle presenze, diminuite in dieci anni del 19,3%. Centro del progetto è un “grande attrattore”, da realizzare a Grumento Nova (Potenza) nei pressi della grande diga del Pertusillo e di un’importante area archeologica
Un Parco in Val  d'Agri per ripartire
SANT'ARCANGELO (POTENZA) - Un vero e proprio “viaggio al centro della Terra” in un parco delle eco-energie sarà possibile in pochi anni in Val d’Agri – l'area della Basilicata dove nel 2007 sono stati estratti oltre 32 milioni di barili di petrolio (il 74,7% della produzione italiana – grazie ad investimenti pari a 30 milioni di euro con cui la Regione Basilicata valorizzerà numerosi comuni e le loro caratteristiche ambientali, storiche ed eno-gastronomiche. 

Il progetto è stato illustrato nel pomeriggio, nell’antico complesso monastico di Santa Maria di Orsoleo a Sant'Arcangelo (Potenza), dal Presidente della Giunta regionale, Vito De Filippo, e dal project-manager, Andrea Granelli. La sfida è particolarmente impegnativa, considerato che la Val d’Agri è in calo dal punto di vista delle presenze, diminuite in dieci anni del 19,3%, e presenta un dato sugli arrivi “piuttosto statico”, con una perdita del 2,7%. Centro del progetto è un “grande attrattore”, da realizzare a Grumento Nova (Potenza) nei pressi della grande diga del Pertusillo e di un’importante area archeologica. Il progetto dovrebbe essere seguito da un comitato scientifico composto da personalità di alto livello: De Filippo ha fatto espressamente il nome del noto conduttore televisivo Piero Angela.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie