Sabato 16 Gennaio 2021 | 07:11

Il Biancorosso

l'evento
Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno a tutti i nostri tifosi

Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno ai nostri tifosi»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl processo
Taranto, bimbo morto di tumore: indagati 9 dirigenti ex Ilva

Taranto, bimbo morto di tumore: indagati 9 dirigenti ex Ilva

 
Potenzala «trovata»
Potenza, protesta ristoratori tra bicchieri di prosecco, musica e ironia

Potenza, protesta ristoratori tra bicchieri di prosecco, musica e ironia

 
Barila scorsa notte
Valenzano, ignoti rubano olio prodotto da terre confiscate alla mafia

Valenzano, ignoti rubano olio prodotto da terre confiscate alla mafia

 
Batemergenza Covid
Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

 
Bari
Tra Bari e Matera accordo di collaborazione su cultura, turismo e ambiente

Tra Bari e Matera accordo di collaborazione su cultura, turismo e ambiente

 
LecceNel Leccese
Otranto, scatola con 20kg di petardi trovata in bidone immondizia

Otranto, scatola con 20kg di petardi trovata in bidone immondizia

 
BrindisiIl caso
Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

 

i più letti

Una frana fa chiudere  provinciale «7» dell’Agri

Si preannunciano disagi per i pendolari e studenti della zona provenienti soprattutto da San Chirico Raparo e San Martino e diretti verso Moliterno. La frana desta preoccupazione proprio per il punto in cui si è verificata in quanto nella parte superiore c’è una scarpata mentre in quella inferiore un muro di sostegno che rischia addirittura di crollare
Una frana fa chiudere  provinciale «7» dell’Agri
di PINO PERCIANTE 

SAN MARTINO D’AGRI  - Chiusa la strada provinciale numero 7 «Agri – Sinni» a causa di una frana verificatasi tra San Martino D’Agri e Spinoso. Si preannunciano disagi per i pendolari e studenti della zona provenienti soprattutto da San Chirico Raparo e San Martino e diretti verso Moliterno. La frana desta preoccupazione proprio per il punto in cui si è verificata in quanto nella parte superiore c’è una scarpata mentre in quella inferiore un muro di sostegno che rischia addirittura di crollare. Lo riferisce l’assessore provinciale alla viabilità Pasquale Robortella. 

«E’ un problema per tutta l’area, causato dal maltempo – dice -. Sulla strada transitano anche i pullman che trasportano i pendolari costretti ora ad utilizzare i percorsi alternativi ». «Siamo intervenuti immediatamente – aggiunge Robortella -. Ora stiamo studiando la situazione per capire quali sono gli interventi più adeguati da mettere in campo». 

A tal proposito sta partendo un’indagine geologica per stabilire l’esatta conformazione del terreno e di conseguenza le opere da progettare per la messa in sicurezza. Difficile, però, al momento fare una previsione sui tempi di riapertura dell’arteria e sulla spesa. La frana si è verificata al km 23 e 900. In questo punto la strada, a causa probabilmente del maltempo, ha ceduto improvvisamente. Per fortuna che in quel momento non transitava nessuno altrimenti le conseguenze avrebbero potuto essere più gravi. Sul posto sono immediatamente giunti i tecnici della Provincia che dopo una verifica hanno ritenuto di dover transennare la strada.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie