Mercoledì 20 Gennaio 2021 | 11:18

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggiail furto
Foggia, ladri rubano ambulanza a Borgo Incoronata ma l'abbandonano subito dopo

Foggia, ladri rubano ambulanza a Borgo Incoronata ma l'abbandonano subito dopo

 
Potenzaautomotive
Melfi, Fca fa spazio a Stellantis anche sulle tute di lavoro

Melfi, Fca fa spazio a Stellantis anche sulle tute di lavoro

 
Leccela protesta
Terme di Santa Cesarea, lavoratori in agitazione: ritardi nei pagamenti e incertezze sul futuro

Terme Santa Cesarea, lavoratori in agitazione: ritardi nei pagamenti e incertezze sul futuro

 
TarantoIndagini della Poltel
Taranto, pedopornografia: 45enne trovato in possesso di 13mila «file» proibiti

Taranto, pedopornografia: 45enne trovato in possesso di 13mila «file» proibiti

 
Brindisil'inchiesta
Brindisi, perse il bambino al nono mese di gravidanza: indagati quattro medici

Brindisi, perse il bambino al nono mese di gravidanza: indagati quattro medici

 
BatLa disgrazia
Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

 
BariIl caso
Sanità, l'accusa di Zullo (FdI): «Da Asl Bari 30mila avvisi di accertamento»

Sanità, l'accusa di Zullo (FdI): «Da Asl Bari 30mila avvisi di accertamento»

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 

i più letti

Melfi, il cimitero è troppo caro

di ANTONIO PACE
Le lamentele dei cittadini: «I costi sono lievitati». Dalla fine dello scorso anno i servizi cimiteriali sono stati affidati, tramite avviso pubblico (delibera di giunta 157 del 21.07.2008), ad una ditta campana
• Prima alcuni servizi ricadevano sui familiari
Melfi, il cimitero è troppo caro
di ANTONIO PACE

MELFI - Il verde pubblico suscita plauso, i servizi cimiteriali qualche lamentela. E’ quanto sostengono i cittadini di Melfi dopo che il Comune aveva cambiato la gestione dei servizi. La gestione del verde pubblico nella città di Melfi, affidata all’associazione «Agricola 2001» è stato senza dubbio «una scelta positiva sia per la qualità del servizio sia per la quantità degli spazi a verde su cui intervengono gli specializzati operai» hanno sostenuto alcuni cittadini. Qualche piccolo spazio non è ancora servito, specialmente nelle zone di estrema periferia, ma si sta provvedendo ad estendere l’area di interventi». 
In tutta la città esistono moltissime zone destinate a verde pubblico a partire dalla grande villa comunale in piazza Mancini, fino ad arrivare all’ex bosco Littorio, ora parco Federico II, dalla collina dei Cappuccini alla villa dell’ospedale e tanti altri spazi a verde situati lungo il perimetro delle vecchie mura di cinta della città. 

«Il servizio - ha detto il sig. Angelo, abitante nel rione Valleverde della città - è svolto sempre con competenza e professionalità dagli uomini addetti alla gestione del verde pubblico. Andrebbe - ha continuato il sig. Angelo - esteso alla periferia della città e anche in alcune zone meno frequentate, ma complessivamente non posso lamentarmi». 
«Non siamo mai contenti - aggiunge la signora Incoronata - invece di lamentarci con i servizi che ci offre il comune dovremo avere noi stessi più cura degli spazi condominiali anziché attendere che le pulizia vengano effettuate da altri, solo in questo modo il servizio potrebbe essere più esteso». 

Se il giudizio per la gestione delle aree verdi in città è complessivamente positivo non lo è per i servizi cimiteriali, non per la manutenzione o per i servizi propri cimiteriali, ma per i costi che da quando è stato affidato ad una ditta esterna sono lievitati e non poco ( vedi tabella pubblicata a parte). Difatti, dalla fine dello scorso anno i servizi cimiteriali sono stati affidati, tramite avviso pubblico (delibera di giunta 157 del 21.07.2008), ad una ditta campana che è risultata vincitrice dell’apposito concorso e che espleta tutti i servizi, alcuni dei quali a carico dei cittadini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie