Domenica 17 Gennaio 2021 | 13:33

Il Biancorosso

L'intervista
Auteri toglie gli alibi al Bari: «La fortuna? Conta altro»

Auteri toglie gli alibi al Bari: «La fortuna? Conta altro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaNel Potentino
Avigliano: in una Rsa inaugurata la prima tenda degli abbracci della Basilicata

Avigliano: in una Rsa inaugurata la prima tenda degli abbracci della Basilicata

 
TarantoI numeri
Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

 
Foggianel foggiano
San Giovanni Rotondo, morto l'ultimo frate che ha vissuto insieme a Padre Pio

San Giovanni Rotondo, morto l'ultimo frate che ha vissuto insieme a Padre Pio

 
BariLotta al virus
Bari, al Policlinico via al richiamo vaccinale per i primi 30 operatori sanitari

Bari, al Policlinico via al richiamo vaccinale per i primi 30 operatori sanitari

 
LecceL'evento
La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

 
Brindisia S. Michele Salentino
Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

i più letti

«Craco si può  recuperare»

Il ''paese fantasma'' della provincia di Matera, abbandonato circa 30 anni fa a causa di una frana, è stato candidato all’inserimento nella “Watch List 2010 del World monument found’', la fondazione privata internazionale che si occupa della tutela e valorizzazione di beni ambientali e monumentali
«Craco si può  recuperare»
MATERA - Craco, il ''paese fantasma'' della provincia di Matera, abbandonato circa 30 anni fa a causa di una frana, è stato candidato all’inserimento nella “Watch List 2010 del World monument found’', la fondazione privata internazionale che si occupa della tutela e valorizzazione di beni ambientali e monumentali. Lo ha reso noto il presidente della società Craco ricerche, Pino Lacicerchia, che ha ufficializzato e curato la “nomination” insieme al geologo professor Claudio Margottini. 

L'iniziativa sarà illustrata lunedì 27 aprile a Craco insieme a rappresentanti di società di ricerca e di promozione che stanno supportando il progetto. “Gli orientamenti progettuali – ha detto Lacicerchia – prevedono che il sito di Craco sia recuperato e valorizzato non per fini residenziali ma scientifici, produttivi e culturali realizzando un Parco scenografico museale per la valorizzazione ai fini culturali, artistici e turistici che con il mondo del cinema e della televisione implementi servizi ed attività di supporto compreso la creazione di atelier per giovani artisti e attività di new art production. E’ prevista anche la creazione di un laboratorio internazionale di ricerca sperimentazione e formazione sulle frane e servizi per la protezione civile”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie