Giovedì 28 Gennaio 2021 | 04:08

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, pressing su Cianci per sostituire Montalto

Bari calcio, pressing su Cianci per sostituire Montalto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa tragedia
Bimbo morto a Bari, autopsia conferma: soffocato da una cordicella

Bimbo morto a Bari, autopsia conferma: soffocato da una cordicella

 
Brindisia S. Michele Salentino
Brindisi, solaio crollato in un capannone: 4 indagati per omicidio colposo

Brindisi, solaio crollato in un capannone: 4 indagati per omicidio colposo

 
TarantoL'iniziativa
Giornata della Memoria, musica dal teatro chiuso di Taranto: l'omaggio degli artisti

Giornata della Memoria, musica dal teatro chiuso di Taranto: l'omaggio degli artisti

 
PotenzaSHOAH
Giornata della Memoria, a Potenza consegnate 3 medaglie d’onore ai familiari dei deportati

Giornata della Memoria, a Potenza consegnate 3 medaglie d’onore ai familiari dei deportati

 
FoggiaIl caso
Femminicidio a Orta Nova, 46enne indagato non risponde a pm: aveva tracce di sangue sui vestiti

Femminicidio a Orta Nova, 46enne indagato non risponde a pm: aveva tracce di sangue sui vestiti

 
BatIl caso
Scontro treni, la pm in foto con l'avvocato di un indagato, Csm la boccia ma si spacca

Scontro treni, la pm in foto con l'avvocato di un indagato, Csm la boccia ma si spacca

 
MateraIl caso
Tricarico, rubati 12 quintali di rame: 4 arresti

Tricarico, rubati 12 quintali di rame: 4 arresti

 
LecceIl caso
Lecce, litiga con il cugino e gli spara: arrestato

Lecce, litiga con il cugino e gli spara: arrestato

 

i più letti

Sisma, ferita ragazza di Bernalda (Matera)

di ANGELO MORIZZI 
Numerosi sono gli studenti bernaldesi iscritti all'Università dell'Aquila che, loro malgrado, hanno vissuto sulla propria pelle la terribile esperienza del terremoto. Per certo si sa che tre di loro sono riusciti a mettersi in salvo all'ultimo momento, fuggendo dalle loro abitazioni, lesionate o, addirittura, crollate parzialmente a causa del sisma. E' finita in ospedale per lievi ferite e in stato di chock, invece, la ventenne Francesca Grieco, iscritta alla facoltà di Psicologia
• 2100 posti letto portati da Tito
Sisma, ferita ragazza di Bernalda (Matera)
MATERA - Tre giovani materani sono scampati al terremoto che ha colpito l’Aquila. Solo una di loro, è finita in ospedale, ma è praticamente una miracolta. Due sono in realtà le famiglie lucane in apprensione per il sisma in Abruzzo. Fiato sospeso soprattutto a Bernalda, poichè un’antica tradizione lega la cittadina jonica al capoluogo di regione. Motivi di comunanza che si traducono in frequenza all’Università. Così, nel Metapontino, è scattata spontanea la solidarierà e, in particolare, la città di Bernalda già corre in soccorso dell’Aquila. I due centri sono legati da un trentennale patto di gemellaggio istituzionale. Amicizia saldata nel nome di San Bernardino da Siena, il patrono di Bernalda, le cui spoglie sono custodite nella Basilica aquilana. Il Comune di Bernalda e la Protezione civile locale si sono mobilitati in massa, inviando uomini e mezzi, in soccorso delle popolazioni colpite. Come si diceva, numerosi sono gli studenti bernaldesi iscritti all’Università dell’Aquila che, loro malgrado, hanno vissuto sulla propria pelle la terribile esperienza del terremoto. Tre di loro sono riusciti a mettersi in salvo all’ultimo momento, fuggendo dalle loro abitazioni, lesionate o, addirittura, crollate parzialmente a causa del sisma. 

L’unica che è finita in ospedale per lievi ferite e in stato di choch, è la ventenne Francesca Grieco, iscritta alla facoltà di Psicologia. La giovane bernaldese si trovava in casa, assieme a una sua amica. La forte scossa le ha svegliate bruscamente e, dopo essersi rifugiate sotto una scrivania, mentre il palazzo si sbriciolava, sono state messe in salvo dai soccorsi allertati con un telefonino. Alloggiavano nei piani più bassi del palazzo che sorge di fronte alla casa dello studente e forse anche in quella residenza ci sono studenti morti. Poi, ieri sera, per le lievi escoriazioni riportate, i sanitari dell’ospedale di Avezzano, dove Grieco era ricoverata, forse anche perchè pressati da garvi emergenze, hanno deciso di dimettere la ragazza. 

Tanta paura pure per i due gemelli bernaldesi Vincenzo e Beatrice Paradiso, studenti del primo anno alle facoltà di Economia e Commercio e Psicologia. Risiedevano in una casa del centro storico, quando, intorno alle ore 3,20, Vincenzo, accorgendosi del sinistro, ha svegliato bruscamente la sorella e, assieme, sono fuggiti, in pantofole, sulla strada, mentre l’immobile subìva forti danni strutturali e di tenuta. 

Il vice sindaco di Bernalda, Nunzio Viggiano, ci informa che il Comune jonico «è in costante contatto con il tenente colonnello Vito Colonna, già amministratore dell’Aquila e volto storico della Festa di San Bernardino da Siena, il quale ci tiene informati sugli eventi e le condizoni dei nostri concittadini. Al sindaco della città abruzzese - conclude Viggiano - abbiamo inviato un telegramma, esprimendo la nostra vicinanza ai cittadini aquilani, cui garantiremo il massimo supporto possibile».
di ANGELO MORIZZI

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie