Domenica 24 Gennaio 2021 | 07:57

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariBurrasca in arrivo
Maltempo nel Barese, scatta da domani allerta arancione per forte vento

Maltempo nel Barese, scatta da domani allerta arancione per forte vento

 
BrindisiIl caso
Presunti abusi al porto di Brindisi: 12 richieste a processo

Presunti abusi edilizi nel porto di Brindisi: chiesto il processo per 12 persone

 
LeccePuglia, cinema e tv
Un ciak a Lecce per Ornella Muti, Raoul Bova e Serena Autieri. A Taranto girata fiction Rai

Un ciak a Lecce per Ornella Muti, Raoul Bova e Serena Autieri. A Taranto girata fiction Rai

 
TarantoIl caso
Taranto, poliziotta barese morta dopo 3 interventi, condannati medici

Poliziotta barese morta dopo 3 interventi, condannati i medici

 
FoggiaIl virus
Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

 
PotenzaIl bollettino regionale
Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

 
MateraOmicidio
Agguato a Rotondella, uomo ucciso a coltellate: gravemente ferito un altro

Rotondella, uomo ucciso a coltellate: è un ingegnere di 46 anni. Gravemente ferito netturbino 45enne

 
BatL'inchiesta
«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

 

Sisma, ferita ragazza di Bernalda (Matera)

di ANGELO MORIZZI 
Numerosi sono gli studenti bernaldesi iscritti all'Università dell'Aquila che, loro malgrado, hanno vissuto sulla propria pelle la terribile esperienza del terremoto. Per certo si sa che tre di loro sono riusciti a mettersi in salvo all'ultimo momento, fuggendo dalle loro abitazioni, lesionate o, addirittura, crollate parzialmente a causa del sisma. E' finita in ospedale per lievi ferite e in stato di chock, invece, la ventenne Francesca Grieco, iscritta alla facoltà di Psicologia
• 2100 posti letto portati da Tito
Sisma, ferita ragazza di Bernalda (Matera)
MATERA - Tre giovani materani sono scampati al terremoto che ha colpito l’Aquila. Solo una di loro, è finita in ospedale, ma è praticamente una miracolta. Due sono in realtà le famiglie lucane in apprensione per il sisma in Abruzzo. Fiato sospeso soprattutto a Bernalda, poichè un’antica tradizione lega la cittadina jonica al capoluogo di regione. Motivi di comunanza che si traducono in frequenza all’Università. Così, nel Metapontino, è scattata spontanea la solidarierà e, in particolare, la città di Bernalda già corre in soccorso dell’Aquila. I due centri sono legati da un trentennale patto di gemellaggio istituzionale. Amicizia saldata nel nome di San Bernardino da Siena, il patrono di Bernalda, le cui spoglie sono custodite nella Basilica aquilana. Il Comune di Bernalda e la Protezione civile locale si sono mobilitati in massa, inviando uomini e mezzi, in soccorso delle popolazioni colpite. Come si diceva, numerosi sono gli studenti bernaldesi iscritti all’Università dell’Aquila che, loro malgrado, hanno vissuto sulla propria pelle la terribile esperienza del terremoto. Tre di loro sono riusciti a mettersi in salvo all’ultimo momento, fuggendo dalle loro abitazioni, lesionate o, addirittura, crollate parzialmente a causa del sisma. 

L’unica che è finita in ospedale per lievi ferite e in stato di choch, è la ventenne Francesca Grieco, iscritta alla facoltà di Psicologia. La giovane bernaldese si trovava in casa, assieme a una sua amica. La forte scossa le ha svegliate bruscamente e, dopo essersi rifugiate sotto una scrivania, mentre il palazzo si sbriciolava, sono state messe in salvo dai soccorsi allertati con un telefonino. Alloggiavano nei piani più bassi del palazzo che sorge di fronte alla casa dello studente e forse anche in quella residenza ci sono studenti morti. Poi, ieri sera, per le lievi escoriazioni riportate, i sanitari dell’ospedale di Avezzano, dove Grieco era ricoverata, forse anche perchè pressati da garvi emergenze, hanno deciso di dimettere la ragazza. 

Tanta paura pure per i due gemelli bernaldesi Vincenzo e Beatrice Paradiso, studenti del primo anno alle facoltà di Economia e Commercio e Psicologia. Risiedevano in una casa del centro storico, quando, intorno alle ore 3,20, Vincenzo, accorgendosi del sinistro, ha svegliato bruscamente la sorella e, assieme, sono fuggiti, in pantofole, sulla strada, mentre l’immobile subìva forti danni strutturali e di tenuta. 

Il vice sindaco di Bernalda, Nunzio Viggiano, ci informa che il Comune jonico «è in costante contatto con il tenente colonnello Vito Colonna, già amministratore dell’Aquila e volto storico della Festa di San Bernardino da Siena, il quale ci tiene informati sugli eventi e le condizoni dei nostri concittadini. Al sindaco della città abruzzese - conclude Viggiano - abbiamo inviato un telegramma, esprimendo la nostra vicinanza ai cittadini aquilani, cui garantiremo il massimo supporto possibile».
di ANGELO MORIZZI

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie