Lunedì 25 Gennaio 2021 | 22:24

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccela polemica
Lecce, a Palazzo Carafa girata scena di video trap: il Comune si dissocia

Lecce, a Palazzo Carafa girata scena di video trap: il Comune si dissocia

 
Tarantopiano industriale
Mittal Taranto, azienda conferma per il 2021 produzione di 5 milioni di tonnellate d’acciaio

Mittal Taranto, azienda conferma per il 2021 produzione di 5 milioni di tonnellate d’acciaio

 
Homela tragedia
Bari, bambino di 9 anni trovato impiccato in casa a San Girolamo: si ipoitizza suicidio

Bari, bimbo di 9 anni trovato impiccato in casa a San Girolamo: si ipotizza suicidio. Gioco online? «Non sappiamo»

 
FoggiaLa decisione
Foggia, sparò da balcone a Capodanno: convocato Consiglio comunale per sfiducia del presidente

Foggia, sparò da balcone a Capodanno: convocato Consiglio comunale per sfiducia del presidente

 
Potenzamaltempo
Avigliano, a causa del gran vento «impazzisce» pala eolica: intervengono i vigili del fuoco

Avigliano, a causa del gran vento «impazzisce» pala eolica: intervengono i vigili del fuoco

 
Materanel Materano
Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

 
Covid news h 24Emergenza contagi
Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 

i più letti

Sindacati lucani: un patto per settore dell'imbottito

Il tentativo per cercare di trovare un accordo con il sistema dell'impresa e salvare il mercato del lavoro. A fronte di 3.584 lavoratori in organico, oggi ben 2.443 sono in cassa integrazione o in mobilità 
Sindacati lucani: un patto per settore dell'imbottito
MATERA - Le segreterie della provincia di Matera di Feneal Uil, Fillea Cgil e Filca Cisl lavoreranno a un “patto” con gli imprenditori del mobile imbottito affinchè “siano garantiti ai precari uguali condizioni contrattuali e di sicurezza dei lavoratori a tempo indeterminato”. 
Lo hanno annunciato i segretari territoriali Valeriano Delicio (Feneal Uil), Michele Andriulli (Fillea Cgil) e Margherita Dell’Otto (Filca Cisl) in una conferenza stampa nel corso della quale anche hanno denunciato “l'esistenza di lavoro precario e nero affidato dai grandi marchi anche a manodopera cinese”. La richiesta, evidenziata anche con tabelle dei costi orari di produzione largamente inferiori a quelli contrattuali, “trova riscontro nella forza lavoro ufficiale delle aziende del Distretto”. 
A fronte di 3.584 lavoratori in organico, ben 2.443 sono in cassa integrazione o in mobilità. Gli altri 1.141 risultano occupati, “ma sulla carta insufficienti a una produzione che continua ad esserci ma che continua a essere assicurata dal conto lavorazione precario e sottopagato”. 

I sindacalisti, che non hanno escluso forme più incisive di lotta, hanno ribadito contrarietà alla decisione della Natuzzi, confermata ieri in un incontro, di chiudere lo stabilimento Jesce 1 di Matera e di dichiarare 1.540 esuberi. “Occorrono – hanno concluso – iniziative di rilancio nel rispetto della legalità per i lavoratori, ma attendiamo anche segnali concreti da enti e istituzioni”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie