Martedì 13 Novembre 2018 | 02:04

NEWS DALLA SEZIONE

Trasporti
Bari, aeroporto chiuso per nebbia: 5 voli cancellati, 4 dirottati

Bari, aeroporto chiuso per nebbia: 5 voli cancellati, 4 dirottati a Napoli e Pescara

 
Protagonisti due pregiudicati
Molfetta, lite tra padre e figlio finisce a pistolettate in strada

Molfetta, lite tra padre e figlio finisce a pistolettate in strada

 
Il forum
Bari, paradosso Zona industrialeLe eccellenze e i suoli «bloccati»

Bari, paradosso Zona industriale
Le eccellenze e i suoli «bloccati»

 
Sanità
Sette casi di morbillo a Bari: 4 erano di cugini non vaccinati

Sette casi di morbillo a Bari: 4 erano di cugini non vaccinati

 
Flash mob
Libertà d'informazione, domani i giornalisti scendono in piazza a Bari

Libertà d'informazione, domani i giornalisti in piazza a Bari

 
L'allarme
Istituto Superiore di Sanità: «I casi di morbillo a Bari ci devono preoccupare»

Istituto Superiore di Sanità: «I casi di morbillo a Bari ci devono preoccupare»

 
Estorsione
Bari, factotum costretto a pagare 60 mila euro per la scuola dei figli del clan Di Cosola: 2 arresti

Bari, factotum costretto a pagare 60 mila euro per scuola figli del clan Di Cosola: 2 arresti

 
Ambiente
Riutilizzo illecito rocce Parco Alta Murgia: 3 denunce

Altamura, sbancavano nel Parco Alta Murgia: 3 denunce, sequestrati 11 ettari suolo

 
Al Giovanni XXIII
Bari, neonato di 48 giorni abbandonato in ospedale perché malato: gara di solidarietà

Bari, neonato di 48 giorni malato e abbandonato in ospedale: gara di solidarietà

 
I forum della Gazzetta
Bari e la Zona industriale: capannoni abbandonati o favolosi investimenti?

Zona industriale, capannoni abbandonati o favolosi investimenti?

 
La risposta
Morbillo a Bari, osservatorio: «Nessuna epidemia»

Morbillo a Bari, osservatorio: «I no-vax devono capire che portano malattie anche in ospedale»

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

nel barese

A volto scoperto in banca
arrestato rapinatore

carabinieri

RUVO DI PUGLIA (BARI) - Armato con un taglierino e a volto scoperto, insieme a un complice col volto camuffato, nel maggio scorso avrebbe compiuto una rapina in una banca nel centro di Ruvo di Puglia, nel Barese, minacciando il cassiere e andando via con un bottino di 12.000 euro. Sei mesi dopo, i carabinieri hanno identificato e arrestato in esecuzione di un provvedimento cautelare emesso dal gip di Trani, un 37enne con precedenti penali di Cerignola.
Che uno dei due rapinatori non fosse del posto, i militari lo avevano immaginato perché aveva agito a volto scoperto, ma le testimonianze, i filmati e altri accertamenti tecnici hanno consentito ai carabinieri di arrivare al 37enne che, al momento dell’arresto, era agli arresti domiciliari per altri motivi. Ora è detenuto nel carcere di Foggia. Proseguono le indagini per identificare l’altro complice.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400