Lunedì 22 Ottobre 2018 | 07:10

NEWS DALLA SEZIONE

Lavoro
Formazione professionale, Puglia verso l'emergenza: scadono 280 contratti

Formazione professionale, Puglia verso l'emergenza: sca...

 
Protesta a Bari
Disabili, addio palestra: la squadra di basket in carrozzina in strada:«Comune Bari accontenta gli amici»

Disabili, squadra  di basket in carrozzina per strada. ...

 
In via Brigata Regina
Bari, scontro tra moto e auto: muore un ragazzo di 17 anni

Bari, terribile scontro tra moto e auto: muore un ragaz...

 
Ad Acquaviva delle Fonti (Ba)
Ruba al mercato due carte di credito con relativi pin, arrestata

Ruba al mercato due carte di credito con relativi pin, ...

 
Divisa in 50 panetti
In auto con 26kg di droga, arrestato pregiudicato a Mola di Bari

In auto con 26kg di droga, arrestato pregiudicato a Mol...

 
A Sammichele
Cede finestra a scuola, ferita ausiliaria

Cede finestra a scuola, ferita ausiliaria

 
E' ai domiciliari
Bari, a spasso con 50 grammi di cocaina nei boxer: in manette

Bari, a spasso con 50 grammi di cocaina nei boxer: in m...

 
Commercio
Bari, dopo 66 anni chiudestorica salumeria De Carne«Il marchio lo porto con me»

Bari, dopo 66 anni chiude storica salumeria De Carne «I...

 
Il nodo intramoenia
Ospedali, il giallo visite a pagamentodei medici: le Asl non forniscono i dati

Ospedali, il giallo visite a pagamento dei medici: le A...

 
Svolta nelle indagini
Pizzaiolo di Gravina uccisoa Ravenna: fermato straniero

Pizzaiolo di Gravina ucciso a Ravenna: fermato stranier...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

A Bari

Pretende casa e lavoro
sfonda vetrata al Comune

UN iracheno ha dato in escandescenze negli uffici dell'assessorato al welfare del capoluogo

Pretende casa e lavorosfonda vetrata al Comune

Un cittadino iracheno ha creato momenti di tensione all’interno degli uffici dell’assessorato al welfare, in piazza Chiurlia a Bari, dove, da alcuni giorni, pare si stesse recando in modo assiduo pretendendo vari tipi di assistenza. Oggi è arrivato a rompere, con una testata, il vetro di una finestra di uno degli ambienti dell’assessorato dopo avere chiesto, ancora una volta, casa e lavoro. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia locale che hanno poi scortato l’ambulanza del 118 che ha soccorso l’uomo, illeso, ma in evidente stato di agitazione, al Policlinico di Bari. Il migrante, visitato e risultato capace di intendere e di volere, è stato denunciato per danneggiamento. A quanto si è appreso, l'uomo era stato di recente allontanato da strutture di accoglienza del Comune per comportamenti aggressivi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400