Mercoledì 26 Settembre 2018 | 16:14

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Carbonara, operatori in difficoltà tra sicurezza, igiene e box ormai fatiscenti

«Mercato di via Vaccarella
privo di igiene e sicurezza»

«Mercato di via Vaccarella privo di igiene e sicurezza»

di Ninni Perchiazzi

BARI - Mercato coperto di Carbonara: è l’ora delle polemiche, ma anche delle soluzioni e degli interventi riparatori. A denunciare problemi relativi a organizzazione, sicurezza e igiene è il consigliere comunale di opposizione, Fabio Romito (Gruppo misto-Dit), che nei giorni scorsi si è recato di persona nell’area mercatale, al fine di rendersi conto della situazione.

«Mi è bastato fare un giro per constatare la presenza di sporcizia un po’ ovunque, a cui si aggiunge una puzza di fogna che rende irrespirabile l'aria», racconta il consigliere di opposizione nel lamentare la presenza di lacune anche sotto l’aspetto della sicurezza dell’area mercatale.

«Le telecamere per la videosorveglianza sono di fatto assenti, mentre i plexiglas ormai rotti fanno entrare acqua nelle strutture e nei box gestiti dagli operatori mercatali, in alcuni casi fino ad allagarli», racconta, puntando l’indice contro l’insostenibilità dei «continui furti che hanno messo in ginocchio gli operatori».

Una situazione di degrado, che a quanto pare avrebbe avuto «effetti deleteri» su tutto il mercato al servizio di Carbonara, Ceglie e Loseto. «Siamo di fronte a decine di operatori lasciati al loro destino, cittadini residenti ormai disperati e investimenti praticamente azzerati», tuona ancora il consigliere di opposizione, non senza tornare a descrivere «il desolante scenario dell’area mercatale».

«Ormai quel luogo è un’oasi nel deserto - spiega Romito -, con box vuoti o abbandonati e i pochi superstiti scontenti, ma soprattutto alle prese con grandi difficoltà».

E aggiunge, sollecitando l’interessamento dell’amministrazione comunale, «che ha dimenticato la storica ex frazione». «C'è bisogno di interventi immediati e risolutivi, perché Carbonara merita attenzione e gli operatori mercatali devono poter lavorare in condizioni dignitose e sicure», dice ancora, non senza riservare un attacco diretto a Palazzo di Città.

«La vicenda del mercato coperto di Carbonara certifica l’ennesimo flop di questa giunta guidata dal sindaco Antonio Decaro», asserisce il giovane consigliere comunale.

«Il sopralluogo che ho effettuato al mercato di Carbonara - conclude polemico - certifica ancora una volta il degrado in cui questa amministrazione comunale lascia le periferie e le zone meno vip di Bari».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Bidoni pieni e sporcizia, perché a Bari nessuno pulisce?

Bidoni pieni e sporcizia, perché a Bari nessuno pulisce?

 
Bari, auto contro un muro in via Napoli: muore 26enne

Bari, auto contro muro si ribalta
in via Napoli: muore un 26enne

 
Agguati a Bari, la richiesta di Decaro al Prefetto: «Situazione non tollerabile»

Agguati a Bari, la richiesta di Decaro al Prefetto: «Situazione non tollerabile»

 
Nel foyer del Petruzzelli il tavolo del vertice bilaterale tra la Puglia e Mosca

Bari-Mosca, è idillio: pronto il gemellaggio

 
Emiliano: «A Bari il fascismo non passerà», stasera il corteo

Emiliano: «A Bari il fascismo non passerà»

 
Periferie animate, i registi under 35 insegnano l'inclusione

Periferie animate, i registi under 35 insegnano l'inclusione

 
Palo, a fuoco autorimessasotto sequestro

Palo, a fuoco autorimessa
sotto sequestro

 
Bari, aggressione a corteo anti Salvini, la Cgil: «Domani tutti in piazza»

Bari, aggressione a corteo anti Salvini «Tutti in piazza». Legali Casapound: nessun assalto

 

GDM.TV

Buon compleanno Gazzetta del Mezzogiorno: gli auguri dalla Basilicata

130 anni Gazzetta Del Mezzogiorno: l'evento a Potenza

 
Arresti a Foggia e Bari per furti mezzi agricoli: l'operazione

Arresti a Foggia e Bari per furti mezzi agricoli: l'operazione

 
Bari, il coro dei 10mila che cantano: «Bari grande amore»

Stadio San Nicola, il coro dei 10mila canta: «Bari grande amore»

 
Bari, viale Traiano: è cominciata la demolizione del ponte

Viale Traiano a Bari: al via la demolizione del ponte

 
La Sancataldese in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

La Sancataldese (illusa) in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

 
Corteo anrtisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

Corteo antisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Razzismo, mazze e cinghie in scontri corteo: ferita eurodeputata

Razzismo, mazze e cinghie in scontri a corteo: ferita eurodeputata

 

PHOTONEWS