Venerdì 22 Marzo 2019 | 21:25

NEWS DALLA SEZIONE

Ambiente
Sacchetti rifiuti, in 5 comuni baresi ritiro anche con tessera sanitaria

Sacchetti rifiuti, in 5 comuni baresi si ritireranno con tessera sanitaria

 
Tragedia sfiorata
Scuolabus in fiamme a Milano, tra i carabinieri eroi anche un barese

Scuolabus in fiamme a Milano, tra i carabinieri eroi anche il barese Francesco Citarella

 
Elezioni in vista
Bari, sabato 23 marzo Di Rella inaugura il comitato

Bari, sabato 23 marzo Di Rella inaugura il comitato

 
L'operazione della Gdf
Molfetta, vendeva in casa abbigliamento «tarocco»: fermato falsario

Molfetta, vendeva in casa abbigliamento «tarocco»: fermato falsario

 
L'operazione oro nero
Bari, blitz della Gdf contro gasolio di contrabbando: sequestrate 260 tonnellate

Bari, blitz della Gdf contro gasolio di contrabbando: sequestrate 260 tonnellate

 
Musica
Sziget Festival: a Bari le selezioni per suonare a Budapest

Sziget Festival: a Bari le selezioni per suonare a Budapest

 
I numeri
Scuolabus a Bari, gps su tutti i mezzi: studenti più sicuri

Scuolabus a Bari, gps su tutti i mezzi: studenti più sicuri

 
Comune
Bari, battaglia in consiglio sulle tasse. «Non aumentano». «Aumento col trucco»

Bari, battaglia in consiglio sulle tasse. «Non aumentano». «Aumento col trucco»

 
Il caso
Teatro Petruzzelli, Corte d'Appello rigetta ricorso di Regione e Comune di Bari

Teatro Petruzzelli, Corte d'Appello rigetta ricorso di Regione e Comune di Bari

 
Subentra a Carmine Esposito
Giuseppe Bisogno è il nuovo questore di Bari: viene da Perugia

Giuseppe Bisogno è il nuovo questore di Bari: viene da Perugia

 

Il Biancorosso

IL REBUS
Come sostituire Hamlili?Le soluzioni di Cornacchini

Come sostituire Hamlili?
Le soluzioni di Cornacchini

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiFino al 25 marzo
Brindisi, atti vandalici in scuola media: resterà chiusa per 4 giorni

Brindisi, atti vandalici in scuola media: resterà chiusa per 4 giorni

 
HomeLa foto
Scritta shock contro il vicepremier a Lecce: «Non sparare a Salve, spara a Salvini»

Scritta shock contro il vicepremier a Lecce: «Non sparare a salve, spara a Salvini»

 
FoggiaDopo i servizi di «Striscia»
Deliceto, percolato della discarica nel fiume: accuse di Regione e Ager

Deliceto, percolato della discarica nel fiume: accuse di Regione e Ager, violato il contratto

 
BariAmbiente
Sacchetti rifiuti, in 5 comuni baresi ritiro anche con tessera sanitaria

Sacchetti rifiuti, in 5 comuni baresi si ritireranno con tessera sanitaria

 
TarantoIl siderurgico
Taranto, Arcelor Mittal condannata per comportamento antisindacale

Taranto, AM condannata per comportamento antisindacale. Borraccino: «Sentenza storica»

 
PotenzaEnergia e polemiche
Basilicata, un colpo di coda sull’eolico raddoppiata la potenza

Basilicata, un colpo di coda sull’eolico raddoppiata la potenza

 
BatIl caso
Andria, vertenza Villa Gaia accuse e polemiche a colpi di carte bollate

Andria, vertenza Villa Gaia accuse e polemiche a colpi di carte bollate

 

mostra a bari

Il dramma dei migranti
attraverso le foto
la sfida dell'incontro

migranti

BARI - La mostra fotografica 'Migranti. La sfida dell’incontro', curata dal giornalista di Avvenire, Giorgio Paolucci, sarà allestita nella parrocchia Immacolata a Modugno (Bari) dal 5 all’8 febbraio e nella parrocchia di San Marcello a Bari dal 9 al 19 febbraio. Promossa dall’ufficio Migrantes della diocesi di Bari-Bitonto, in collaborazione con la cooperativa 'Auxilium' che gestisce il Centro accoglienza richiedenti asilo (Cara) di Bari, la mostra sarà presentata nel capoluogo pugliese il 9 febbraio alle ore 20, nell’auditorium della parrocchia San Marcello (Largo don Franco Ricci): nell’occasione saranno diffusi i dati aggiornati della Caritas-Migrantes sul fenomeno migratorio.

«Attraverso le immagini e i commenti - si legge nella prefazione al catalogo della fotografica - la mostra vuole indicare uno sguardo curioso e appassionato alla sorte di milioni di persone che, come noi, cercano di compiere il loro destino, di realizzare il sogno della felicità». Gli organizzatori, per rivolgersi in particolare «alle giovani generazioni», hanno coinvolto le scuole promuovendo visite di gruppo gratuite, con mediatori culturali e le testimonianze di migranti, durante gli orari di apertura: 9-13 e 16-21 dal 5 al 19 febbraio.

Inoltre, l’8 febbraio alle 20 nell’auditorium della parrocchia Immacolata a Bari-Modugno, si terrà un incontro con Cristina Molfetta della Fondazione Migrantes sull'accoglienza dei richiedenti-asilo e rifugiati. Sia il 9 febbraio a Bari-Modugno (parrocchia Immacolata ore 11.30), sia il 19 febbraio a Bari (San Marcello ore 11.30), alla chiusura dell’esposizione sarà celebrata la Santa Messa animata dalle comunità di migranti. Seguiranno un pranzo multietnico e il racconto di alcune testimonianze da parte dei migranti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400