Sabato 19 Gennaio 2019 | 10:58

NEWS DALLA SEZIONE

Violenza in città
Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

 
Sentenze tributarie pilotate
Sentenze tributarie pilotate: chieste 11 condanne a Bari

Bari, al processo «Gibbanza» pioggia di prescrizioni: chieste 11 condanne

 
Morirono 10 persone
Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

 
L'aggressione
Bari, beccato senza biglietto sul treno delle Sud Est: aggredisce capotreno

Bari, beccato senza biglietto sul treno delle Sud Est: aggredisce capotreno

 
L'evento
Bari, in arrivo in Fiera 860 delegati e 1.500 ospiti per il congresso nazionale Cgil

Bari, in arrivo in Fiera 860 delegati e 1.500 ospiti per il congresso nazionale Cgil

 
Forse per un litigio
Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

 
In un panificio
Bari, in fiamme la friggitrice: panico a Torre a Mare

Bari, in fiamme la friggitrice: panico a Torre a Mare

 
Per Filippo Capriati
Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

 
Il commento
Modello Emiliano, esame pugliese

Modello Emiliano, esame pugliese

 

Bari

Per un giorno arte diffusa
al quartiere Madonnella

Per un giorno arte diffusa al quartiere Madonnella

BARI - 'Palco diffuso. Trova l’arte dove meno te lo aspettì è un’iniziativa per valorizzare il quartiere Madonnella, a Bari, curata dall’associazione 'Mest’, versione dialettale della parola maestro, colui che aveva un mestiere e lo esercitava in una bottega. L’iniziativa è stata presentata stamattina in Comune e all’incontro ha partecipato anche Micaela Paparella, responsabile della circoscrizione omonima.

Dunque per un giorno, il 29 ottobre - hanno sottolineato gli organizzatori - con il pieno sostegno dei commercianti che hanno aderito alla iniziativa, tutti i negozi e le botteghe del quartiere ospiteranno, dal mattino fino alle 20.30, esposizioni di quadri, performance di attori e cantanti, degustazioni di cibo preparato anche da rappresentanti delle numerose comunità etniche che abitano nella zona.

La manifestazione, che è nata alcuni anni fa, è portata avanti soprattutto - è stato detto - dai residenti che vogliono invitare tutti a vivere nuovamente quelle vie, a tornare in strada. «L'augurio - è stato evidenziato dagli organizzatori - è anche che l’iniziativa possa diventare in futuro un appuntamento fisso».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400