Sabato 19 Gennaio 2019 | 10:57

NEWS DALLA SEZIONE

Violenza in città
Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

 
Sentenze tributarie pilotate
Sentenze tributarie pilotate: chieste 11 condanne a Bari

Bari, al processo «Gibbanza» pioggia di prescrizioni: chieste 11 condanne

 
Morirono 10 persone
Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

 
L'aggressione
Bari, beccato senza biglietto sul treno delle Sud Est: aggredisce capotreno

Bari, beccato senza biglietto sul treno delle Sud Est: aggredisce capotreno

 
L'evento
Bari, in arrivo in Fiera 860 delegati e 1.500 ospiti per il congresso nazionale Cgil

Bari, in arrivo in Fiera 860 delegati e 1.500 ospiti per il congresso nazionale Cgil

 
Forse per un litigio
Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

 
In un panificio
Bari, in fiamme la friggitrice: panico a Torre a Mare

Bari, in fiamme la friggitrice: panico a Torre a Mare

 
Per Filippo Capriati
Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

 
Il commento
Modello Emiliano, esame pugliese

Modello Emiliano, esame pugliese

 

a bari

Banda del buco in azione
durante Italia-Germania

Ladri in azionedurante Italia-Germania

BARI - Tutta Italia era davanti alla televisione per seguire la partita Italia-Germania mentre la banda del buco voleva preparava il suo colpo. E’ successo a Bari dove due napoletani sono stati arrestati dai carabinieri. Erano le 22.30 di ieri sera, quando una pattuglia del Nucleo Radiomobile di Bari ha notato in via Putignani un giovane sostare davanti ad alcuni negozi. L’uomo ha tentato di dileguarsi, provando subito a telefonare dal suo cellulare. I carabinieri, dopo un breve inseguimento, lo hanno subito bloccato e, una volta ammanettato, sono entrati all’interno di un bar dismesso, la cui serranda era stata divelta da un piede di porco. All’interno, la classica scena da film, da banda del buco appunto.

Il più anziano ed esperto, evidentemente, della banda, in possesso di un vero e proprio armamentario dello scassinatore, stava lavorando alacremente sulla parete. Trapani, martelli, arnesi da muratore, attrezzi da scasso, insomma tutto ciò che può servire a bucare una parete. Il loro intento era quello di accedere all’interno del vicino negozio Stradivarius, per fare razzia di tutta la merce di abbigliamento custodita al suo interno. I due napoletani sono così stati arrestati e rinchiusi nel carcere di Bari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400