Sabato 19 Gennaio 2019 | 03:56

NEWS DALLA SEZIONE

Violenza in città
Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

 
Sentenze tributarie pilotate
Sentenze tributarie pilotate: chieste 11 condanne a Bari

Bari, al processo «Gibbanza» pioggia di prescrizioni: chieste 11 condanne

 
Morirono 10 persone
Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

 
L'aggressione
Bari, beccato senza biglietto sul treno delle Sud Est: aggredisce capotreno

Bari, beccato senza biglietto sul treno delle Sud Est: aggredisce capotreno

 
L'evento
Bari, in arrivo in Fiera 860 delegati e 1.500 ospiti per il congresso nazionale Cgil

Bari, in arrivo in Fiera 860 delegati e 1.500 ospiti per il congresso nazionale Cgil

 
Forse per un litigio
Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

 
In un panificio
Bari, in fiamme la friggitrice: panico a Torre a Mare

Bari, in fiamme la friggitrice: panico a Torre a Mare

 
Per Filippo Capriati
Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

 
Il commento
Modello Emiliano, esame pugliese

Modello Emiliano, esame pugliese

 

in un bed and breakfast

Mangia e fa il bagno in piscina
muore un 16enne di Castellana

Ambulanza si scontra con automentre trasporta bimbo asmatico

CASTELLANA GROTTE (BARI) - Un ragazzo di 16 anni, Vito Antonio T.,  è annegato nel primo pomeriggio in una piscina all’interno del bed and breakfast Villa Angela, a Castellana Grotte. Sull'episodio indagano i carabinieri della Compagnia di Monopoli. Il giovane, di Castellana Grotte, era con alcuni amici che hanno dato l’allarme. Il bagnino della struttura e altre persone presenti a bordo piscina lo hanno tirato fuori dall’acqua e tentato di rianimarlo come sanitari del 118 giunti poco dopo.

Stando a quanto raccontato dagli amici Vito Antonio aveva mangiato poco prima di entrare in acqua; non si esclude che possa essersi perciò trattato di una congestione.

Il cadavere è stato trasferito presso l’istituto di Medicina legale del Policlinico di Bari. Domani, su disposizione della Procura, sarà effettuata una ispezione cadaverica all’esito della quale il pm di turno, Baldo Pisani, valuterà se affidare l'incarico per l’autopsia.
Dopo i rilievi del caso la piscina è stata posta sotto sequestro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400