Giovedì 20 Settembre 2018 | 11:38

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Bari

Delitto Mizzi, pentito rivela
una nuova versione su sicari

L’operaio ucciso fu per errore a Carbonara il 16 marzo 2011. A sparare non sarebbero stati Emanuele Fiorentino ed Edoardo Bove, entrambi condannati, bensì altri due affiliati al clan. Dichiarazioni che tuttavia la Procura ritiene poco attendibili

BARI - Le rivelazioni di un collaboratore di giustizia del clan Di Cosola di Bari, Paolo Masciopinto, nipote del boss pentito, forniscono una nuova versione dei fatti relativi all’omicidio di Giuseppe Mizzi, l’operaio ucciso per errore a Carbonara il 16 marzo 2011. Per il delitto sono stati condannati in secondo grado Emanuele Fiorentino a 20 anni di reclusione e Edoardo Bove a 13 anni e 4 mesi e il processo pende attualmente in Cassazione. La posizione del presunto mandante, il boss Antonio Battista, è ancora in udienza preliminare nell’ambito del procedimento cosiddetto 'Pilastrò nei confronti di 80 presunti affiliati al clan Di Cosola accusati a vario titolo di associazione mafiosa, estorsione, traffico di droga e armi.

Per Battista c'era stata inizialmente archiviazione ma le dichiarazioni della moglie, Lucia Masella, e dello zio, il boss Antonio Di Cosola, entrambi pentiti, hanno consentito di riaprire il caso. Stando ora alle nuove dichiarazioni del collaboratore di giustizia Paolo Masciopinto, nipote del boss Antonio Di Cosola, depositate nel processo 'Pilastrò, a sparare non sarebbero stati Fiorentino e Bove, bensì altri due affiliati al clan. Dichiarazioni che tuttavia la Procura ritiene poco attendibili perché riferite de relato e perché in contrasto con quanto accertato dalle indagini e rivelato dagli altri collaboratori. Nella ricostruzione del pentito c'è poi il riferimento a quello che sarebbe stato il vero bersaglio dei killer di Mizzi, un affiliato al clan Parisi, già vittima di una violenta estorsione da parte degli uomini del clan Di Cosola. "Per la rabbia che per colpa sua i killer avevano sbagliato bersaglio, - dice Masciopinto - erano arrabbiati con lui e se la presero con la sua famiglia, gli sono entrati in casa, gli hanno picchiato moglie e figli e gli hanno fatto delle cose proprio brutte». «Traumatizzato» dall’episodio e dalle minacce di morte di Antonio Battista, ricostruisce ancora il pentito, gli avrebbe consegnato «120mila euro e poi altri 15mila per lasciare stare in pace la sua famiglia e poi ogni mese 500 euro per restare a Ceglie».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Bari, una superauto creata dagli studenti: ecco la monoposto da corsa

Bari, una superauto creata dagli studenti: ecco la monoposto da corsa

 
M5S, chiede dimissioni Mangano: «Condannato per violenza sessuale non rappresenti la Puglia»

M5S, chiede dimissioni Mangano: «Condannato per violenza sessuale non rappresenti la Puglia»

 
Fiera del Levante, scoperti dalla Guardia di Finanza 120 bagarini

Fiera del Levante, scoperti dalla Guardia di Finanza 120 bagarini

 
Bari, minacciò parroco per soldi: «Attento, ho amici nell'Isis»

Bari, minacciò parroco per soldi: «Attento, ho amici nell'Isis»

 
Giancaspro fa ricorso al Tar«Bloccate l'esordio del Bari»

Giancaspro fa ricorso al Tar: «Bloccate l'esordio del Bari». Decaro: «Da tifoso mi sento offeso»

 
Oltre cento bustine di marijuana e armi illegali, tre arresti a Bari Vecchia

Oltre cento bustine di droga e armi illegali, tre arresti a Bari Vecchia

 
Bari, flash mob in difesa legge contro omofobia domani davanti al Consiglio Regionale

Bari, flash mob in difesa legge contro omofobia davanti al Consiglio Regionale

 
Medici, organici ridotti al minimo, chi va in pensione non sostituito

Medici, organici ridotti al minimo, chi va in pensione non sostituito

 

GDM.TV

Gli studenti del Poliba creano la PC5 2018 EVO: ecco la monoposto da corsa

Gli studenti del Poliba creano una monoposto da corsa: IL VIDEO

 
I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: in arrivo la Red Bull Cliff Diving

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: ecco la Red Bull Cliff Diving

 
La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

 
Pesca a strascico, il grande fratello inchioda 11 barche: in cella comandante di peschereccio

Pesca a strascico, multate 11 barche
in cella comandante di peschereccio

 
Fiera: gli spazi più amati dai 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento "military style" con l'esercito

Fiera: 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento «military style»

 
Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

 
Bari, anziano cade in un pozzoil salvataggio dei Vigili del fuoco

Bari, anziano cade in un pozzo
il salvataggio dei Vigili del fuoco Vd

 
Bari, il raduno dei bikers:moto, birra e tanta musica IL VIDEO

Bari, il raduno dei bikers: moto,
birra e tanta musica fino a sera

 

PHOTONEWS