Mercoledì 23 Gennaio 2019 | 03:45

NEWS DALLA SEZIONE

La denuncia
Rissa dopo riunione mercato Bari, presidente Fiva: «Mi hanno spinto»

Rissa dopo riunione mercato Bari, presidente Fiva: «Mi hanno spinto»

 
L'iniziativa
Bari, mercato di via Napoli vicino al cimitero: c'è il progetto

Bari, mercato di via Napoli vicino al cimitero: c'è il progetto

 
Per stalking
Picchiata perché russava e minacciata con video osé da pubblicare online: barese fa arrestare l'ex marito

Picchiata perché russava e minacciata con video osé da diffondere: barese fa arrestare ex marito

 
lA POLEMICA
Bari: Piccolo Teatro chiude, blitz con gli attori sul palco

Bari: Piccolo Teatro chiude, blitz con gli attori sul palco

 
Il concorso di idee
Bari, ecco il progetto della costa sud. Decaro: la sfida dei prossimi 10 anni

Bari, ecco il progetto della costa sud. Decaro: la sfida dei prossimi 10 anni
Sisto (FI): bufala storica

 
Operazione Pandora
Mafia a Bari, a processo 100 affiliati dei clan Diomede-Mercante e Capriati

Bari, a processo 100 affiliati dei clan Diomede-Mercante e Capriati

 
Alle urne
Da domani settemila avvocati baresi al voto: così si rinnova l'ordine

Da domani settemila avvocati baresi al voto: così si rinnova l'ordine

 
Denunciati due fasanesi
Monopoli, radiatori e auto cannibalizzate: scoperta centrale di riciclaggio

Monopoli, radiatori e auto cannibalizzate: scoperta centrale di riciclaggio

 
In scooter sulla Statale 100
Bari, non si ferma all'alt e punta la pistola contro la polizia: preso 19enne

Bari, non si ferma all'alt e punta la pistola contro la polizia: preso 19enne

 
L'incidente
Bari, traffico in tilt per colpa di un camion: trancia cavi della vecchia Filobus

Bari, traffico in tilt per colpa di un camion: trancia cavi del vecchio Filobus

 
Dopo 6 anni
Bari, restituito agli Antro il patrimonio sequestrato

Bari, restituito agli Antro il patrimonio sequestrato

 

A Bari

Piove nel Palagiustizia
si allargano le crepe

Dal soffitto di una cancelleria al secondo piano, la pioggia filtra e i cancellieri hanno sistemato una bacinella su un mobiletto per raccogliere l'acqua ed evitare l’allagamento della stanza dove, peraltro, centinaia di fascicoli sono accatastati sulle scrivanie

Piove nel Palagiustizia si allargano le crepe

BARI - E’ bastata l’abbondante pioggia di oggi a risvegliare gli annosi problemi strutturali del Palagiustizia di via Nazariantz a Bari. Dal soffitto di una cancelleria al secondo piano, la pioggia filtra e i cancellieri hanno sistemato una bacinella su un mobiletto per raccogliere l'acqua ed evitare l’allagamento della stanza dove, peraltro, centinaia di fascicoli sono accatastati sulle scrivanie. E' visibile un’ampia chiazza di umidità e l’intonaco è rigonfio.

A denunciarlo per l’ennesima volta sono alcuni penalisti baresi che hanno pubblicato sulla pagina Fb «Avvocati Ora» una serie di fotografie eloquenti. Tra queste anche una che mostra una larga frattura che va dal soffitto al pavimento lungo una parete a pochi metri dalla stanza della piaggia. Si tratta di una frattura ampia almeno una decina di cm dalla quale filtra la luce dell’esterno. La crepa è da tempo monitorata con strumenti di misurazione e continua ad allargarsi con l’allontanamento dei due corpi di fabbrica che costituiscono l’edificio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400