Mercoledì 16 Gennaio 2019 | 21:40

NEWS DALLA SEZIONE

Forse per un litigio
Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

 
In un panificio
Bari, in fiamme la friggitrice: panico a Torre a Mare

Bari, in fiamme la friggitrice: panico a Torre a Mare

 
Per Filippo Capriati
Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

 
Il commento
Modello Emiliano, esame pugliese

Modello Emiliano, esame pugliese

 
Fermato dalla polizia
Bari, droga e armi in casa: arrestato 22enne al quartiere Libertà

Bari, droga e armi in casa: arrestato 22enne al quartiere Libertà

 
Il dibattito
Antico palazzo demolito a Bari, proteste: «Ennesimo scempio»

Antico palazzo demolito a Bari, proteste: «Ennesimo scempio»

 
Ha 44 anni
Bari, M5S sceglie la musicista Elisabetta Pani come candidato sindaco

Bari, M5S sceglie la musicista Elisabetta Pani come candidato sindaco

 
Dopo l'arresto di settembre
Bari, chiuse indagini su Giancaspro, spunta anche l'accusa di estorsione

Bari, chiuse indagini su ex patron Giancaspro, spunta anche l'accusa di estorsione

 
La storia è una bufala
Bari, ristruttura villa e trova 150mln di lire del padre. Bankitalia: «Troppo tardi per il cambio»

Bari, trova 150mln di lire del padre. Bankitalia: «Tardi per il cambio», ma è una fake news

 
Gesto senza motivo
Cassonetti bruciati a Bari, telecamere incastrano una 36enne: ha agito senza motivo

Cassonetti bruciati a Bari, telecamere incastrano una 36enne della provincia

 

Ristorazione, ditta barese vince appalto nazionale catering «verde» Carabinieri

Ristorazione, ditta barese vince appalto nazionale catering «verde» Carabinieri
BARI - L'azienda barese Ladisa Spa, dal 1 gennaio 2016, si occuperà del servizio catering per l’Arma dei Carabinieri in 12 regioni italiane. La holding barese della ristorazione (circa 3mila dipendenti, oltre 12 milioni di pasti annui) si è aggiudicato l’appalto “verde” da 13 milioni di euro per il servizio ristorazione in 160 reparti dell’Arma per cui preparerà circa 3 milioni di pasto all’anno. In dettaglio l’azienda opererà da Bolzano a Palermo: servirà i militari delle regioni Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia, Liguria, Trentino Alto Adige, Abruzzo, Molise, Puglia, Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia.

L’ecosostenibilità il punto di forza del servizio offerto, nel rispetto del Decreto del Ministero dell’Ambiente del 27 luglio 2011: oltre a fornire prodotti BIO, DOP e IGp, Ladisa Spa priviligerà la cosiddetta filiera corta con i “KM 0”, utilizzerà detergenti marchi “ecolabel”, prodotti in carta-tessuto, stoviglie “pluriuso” (piatti di ceramica, bicchieri di vetro e pesate di alluminio), garantirà la raccolta differenziata e, sui trasporti, grazie alle piattaforme logistiche presenti sul territorio nazionale abbatterà i consumi di trasporti dei prodotti.

L’aggiudicazione di tale importante commessa fa seguito all’avvio del servizio presso i punti di ristoro della Rai, a partire da metà dicembre, dopo la decisione di ieri della terza sezione del Consiglio di Stato che ha respinto in via definitiva il ricorso cautelare presentato da Sodexo Italia (condannata alle spese) accogliendo la tesi del collegio difensivo di Ladisa Spa rappresentato dagli avvocati Francesco Paolo Bello (Polis Avvocati), Giancarlo Luglini e Flavio Iacovone, ribadendo la legittimità dell’offerta tecnica dell’azienda barese, capogruppo e mandante del costituendo Rti con Innova.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400