Venerdì 18 Gennaio 2019 | 21:31

NEWS DALLA SEZIONE

Violenza in città
Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

 
Il caso Gibbanza
Sentenze tributarie pilotate: chieste 11 condanne a Bari

Sentenze tributarie pilotate: chieste 11 condanne a Bari

 
Morirono 10 persone
Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

 
L'aggressione
Bari, beccato senza biglietto sul treno delle Sud Est: aggredisce capotreno

Bari, beccato senza biglietto sul treno delle Sud Est: aggredisce capotreno

 
L'evento
Bari, in arrivo in Fiera 860 delegati e 1.500 ospiti per il congresso nazionale Cgil

Bari, in arrivo in Fiera 860 delegati e 1.500 ospiti per il congresso nazionale Cgil

 
Forse per un litigio
Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

 
In un panificio
Bari, in fiamme la friggitrice: panico a Torre a Mare

Bari, in fiamme la friggitrice: panico a Torre a Mare

 
Per Filippo Capriati
Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

 
Il commento
Modello Emiliano, esame pugliese

Modello Emiliano, esame pugliese

 

Calici, artisti e spettacoli a Conversano il novello protagonista Vino e «gnummeredde» a Locorotondo

Calici, artisti e spettacoli a Conversano il novello protagonista Vino e «gnummeredde» a Locorotondo
CONVERSANO - Tre giorni per scoprire le tipicità, gioire tra artisti di strada, canti e balli popolari, artigianato, teatro, mostre d’arte e concerti. Tra calici alzati al cielo e trame di sapori, «Novello sotto il Castello» abbraccia da oggi a domenica gli amanti del vino vivace e della sana allegria. Lo scorso anno furono in centomila a salutare il «vino nuovo», numeri che a guardare il programma e le previsioni degli organizzatori della «Compagnia del Trullo», diretta da Antonio Innamorato, potrebbero «saltare » con un prevedibile incremento dei visitatori.

Si comincia stasera con una serie interminabile di eventi, tutti ospitati nel suggestivo scenario del centro storico. Snodi importanti della rassegna, che vede la partecipazione delle più importanti cantine e aziende eno-gastronomiche del barese e della Puglia e di noti professionisti dell’eno-gastronomia regionale, sono piazza Castello, piazza XX Settembre (l’agorà municipale) e corso Umberto, dove sarà possibile degustare vino, caldarroste, piatti tipici del paniere pugliese. In corso Umberto e in via Porta antica sono stati allestiti i mercatini artigianali dell’hobbistica, dove sarà possibile acquistare anche addobbi per il presepe e l’albero natalizio.

Visite guidate ai monumenti (aperture straordinarie per la Basilica Cattedrale, il santuario di San Cosma e la Cripta di San Benedetto) garantire dalla Pro Loco e da Armida. Mostra d’arte, nell’auditorium di San Giuseppe, a cura dell’associazione «Fatti di china» e «Sinestesie, contaminazioni percettive» nel Giardino dei limoni in San Benedetto a cura di «Pin’occhio».
Da non perdere, oggi alle 19, in San Benedetto, la presentazione di «Tratturi e transumanza. Profili fra passato, presente e progettualità future», l’ultimo libro di Pierluigi De Santis, giornalista e scrittore. L’incontro sarà condotto da Nicola Cutino ed allietato dalle letture sceniche degli attori Gennaro De Santis e Donatella Ventura. Non mancheranno i richiami al consumo consapevole degli alcolici da parte di «Vivilastrada». Inoltre, la mostra fotografica di Nico Nardomarino nella sede Pro Loco. [an.gal.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400