Domenica 20 Gennaio 2019 | 17:04

NEWS DALLA SEZIONE

Città che cambia
Via Manzoni, basta auto: rifiorisce la via dello shopping

Via Manzoni, basta auto: rifiorisce la via dello shopping

 
L'incidente
Carambola auto moto a Bari, 70enne schiacciata contro impalcatura

Carambola auto moto a Bari, 70enne schiacciata contro impalcatura

 
Dal 10 al 13 marzo
Splash Festival: a Bari in scena la cultura del bere

Splash Festival: a Bari in scena la cultura del bere

 
Nel barese
Cane fiuta droga in un locale a Casamassima, arrestato 22enne

Cane fiuta droga in un locale a Casamassima, arrestato 22enne

 
A Bari
Tenta di rubare l'auto a pensionato: furto sventato da cc fuori servizio

Tenta di rubare l'auto a pensionato: furto sventato da cc fuori servizio

 
A Bari
Rubano occhiali da centro commerciale: 3 arresti

Rubano occhiali da centro commerciale: 3 arresti

 
Violenza in città
Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

Bari, migrante buttato giù dalla bici, presi gli aggressori: «Non era razzismo»

 
Sentenze tributarie pilotate
Sentenze tributarie pilotate: chieste 11 condanne a Bari

Bari, al processo «Gibbanza» pioggia di prescrizioni: chieste 11 condanne

 
Morirono 10 persone
Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

 

Albanese trasporta 134 Kg di droga con la famiglia

Albanese trasporta 134 Kg di droga con la famiglia
BARI - Sembrava una classica famiglia di immigrati, composta da marito, moglie e da due figliolette di 12 e 14 anni. In realtà, sotto la parvenza di “normalità”, un soggetto 55enne appena sbarcato da una motonave proveniente dall’Albania, stava accingendosi a lasciare l’area portuale barese a bordo di una “Chrysler - Grand Voyager” con targa inglese, trasportando circa 134 chilogrammi di “marijuana”.

E’ incappato però, nei minuziosi controlli eseguiti a contrasto dei traffici illeciti dai Finanzieri del Gruppo Bari che, insospettiti da un’anomala perdita di carburante, unitamente ai funzionari del Servizio Antifrode dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, hanno sottoposto ad ispezione l’automezzo, rilevando la presenza di un doppiofondo su tutto il pianale, ove sono stati trovati ben 251 panetti di “marijuana” opportunamente sagomati a forma di sottili parallelepipedi.

Il corriere, nativo del Kossovo, di cittadinanza britannica, verosimilmente diretto nel Regno Unito, è stato tratto in arresto ed associato presso la Casa Circondariale di Bari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, cui dovrà rispondere del reato di traffico internazionale di sostanze stupefacenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400