Giovedì 23 Maggio 2019 | 11:09

NEWS DALLA SEZIONE

Ambiente
Yacht a energia pulita: nella gara a Monaco c'è un team barese

Yacht a energia pulita: nella gara a Monaco c'è un team barese

 
sud-est barese
Xylella, da osservatorio regionale nuova mappa aree a rischio

Xylella, da osservatorio regionale nuova mappa aree a rischio

 
L'operazione
Assalto in banca a Bari: polizia arresta 7 persone tra la Puglia, Roma e Napoli

Assaltarono bancomat e portavalori a Bari: 7 arresti tra Puglia, Roma e Napoli

 
La guardia costiera
Bari, sequestrati oltre 6 quintali di tonno: il pesce dato in beneficenza

Bari, sequestrati oltre 6 quintali di tonno: pesce in beneficenza

 
Il giallo
Santeramo, ritrovata la statua di Sant’Erasmo: abbandonata in un casolare

Santeramo, ritrovata la statua di Sant’Erasmo: abbandonata in un casolare

 
Il concerto
Bari, la voce di Giorgia fa tremare il PalaFlorio. Sfiorata rissa sul finale

Bari, la voce di Giorgia fa tremare il PalaFlorio. Sfiorata rissa sul finale

 
La storia
Bari, anziano a digiuno per giorni, picchiato e isolato in casa: arrestata badante

Bari, anziano a digiuno per giorni, picchiato e isolato in casa: arrestata badante

 
La decisione
Bari, figlio di 2 donne: giudice dà l'ok alla trascrizione dell'atto di nascita

Bari, figlio di 2 donne, i giudici: «Ok a trascrizione atto di nascita»

 
Il naufragio
Norman Atlantic: gup Tribunale Bari ammette 100 nuove parti civili

Norman Atlantic: gup Tribunale Bari ammette 61 nuove parti civili

 
La sentenza
di cosola

Bari, 27 condanne clan Di Cosola: 21 anni a fratello boss

 
Sanità
Politecnico Bari, scacco matto a ictus e infarti: ecco l'app per i consulti a distanza

Policlinico Bari, scacco matto a ictus e infarti: ecco l'app per i consulti a distanza

 

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, 10 milioni di euro per il mercatoDe Laurentiis vuole crescere in fretta

Bari, 10 milioni di euro per il mercato: De Laurentiis vuole crescere in fretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariAmbiente
Yacht a energia pulita: nella gara a Monaco c'è un team barese

Yacht a energia pulita: nella gara a Monaco c'è un team barese

 
FoggiaLo studio
Servizi pubblici: Foggia ultima in Italia

Servizi pubblici: Foggia ultima in Italia

 
BatLa bomba
Barletta, paura per ordigno bellico in mare

Barletta, paura per ordigno bellico in mare

 
TarantoTaranto
Ex Ilva, Usb minaccia azioni legali su graduatorie esuberi

Ex Ilva, Usb minaccia azioni legali su graduatorie esuberi

 
MateraL'idea
Matera 2019: mille studenti in marcia per la «Cultura»

Matera 2019: mille studenti in marcia per la «Cultura»

 
LecceÈ in prognosi riservata
Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

 
BrindisiDopo la denuncia
Erchie, picchia e minaccia la moglie per anni: arrestato

Erchie, picchia e minaccia la moglie per anni: arrestato

 
PotenzaL'operazione
GdF, a Lauria scoperti 5 lavoratori in nero

GdF, a Lauria scoperti 5 lavoratori in nero

 

i più letti

Molfetta, nigeriano difende cassiera in supermarket e fa arrestare rapinatore

Molfetta, nigeriano difende cassiera in supermarket e fa arrestare rapinatore
MOLFETTA - E’ stato un cittadino nigeriano a consentire l’arresto di un rapinatore che l’altra sera aveva puntato un coltello alla gola del cassiere di un supermercato di via Mezzina, a Molfetta, in provincia di Bari. Il malvivente, un rumeno di 43 anni, è entrato nel negozio, ha fatto un giro e ha prelevato merce dagli scaffali infilandola in un borsone che portava a tracolla. Quindi, giunto alle casse, ha cercato, con atteggiamento indifferente, di uscire dal varco 'senza acquistì ma è stato bloccato dal cassiere.
A questo punto, vistosi scoperto, ha estratto dalle tasche un coltello a serramanico e lo ha puntato alla gola della vittima. In difesa di quest’ultima, è
intervenuto un giovane nigeriano, che sostava vicino al negozio per aiutare i clienti nel trasporto della spesa. Si è scatenata una colluttazione terminata grazie all’intervento di una pattuglia dei carabinieri che sono riusciti a disarmare l’aggressore per il quale sono scattate le manette. Su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, è stato portato in carcere. Dovrà difendersi dall’accusa di rapina aggravata. La merce, del valore di circa 70 euro, è stata restituita al proprietario.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400