Mercoledì 16 Gennaio 2019 | 16:53

NEWS DALLA SEZIONE

Forse per un litigio
Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

 
In un panificio
Bari, in fiamme la friggitrice: panico a Torre a Mare

Bari, in fiamme la friggitrice: panico a Torre a Mare

 
Per Filippo Capriati
Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

 
Il commento
Modello Emiliano, esame pugliese

Modello Emiliano, esame pugliese

 
Fermato dalla polizia
Bari, droga e armi in casa: arrestato 22enne al quartiere Libertà

Bari, droga e armi in casa: arrestato 22enne al quartiere Libertà

 
Il dibattito
Antico palazzo demolito a Bari, proteste: «Ennesimo scempio»

Antico palazzo demolito a Bari, proteste: «Ennesimo scempio»

 
Ha 44 anni
Bari, M5S sceglie la musicista Elisabetta Pani come candidato sindaco

Bari, M5S sceglie la musicista Elisabetta Pani come candidato sindaco

 
Dopo l'arresto di settembre
Bari, chiuse indagini su Giancaspro, spunta anche l'accusa di estorsione

Bari, chiuse indagini su ex patron Giancaspro, spunta anche l'accusa di estorsione

 
La storia è una bufala
Bari, ristruttura villa e trova 150mln di lire del padre. Bankitalia: «Troppo tardi per il cambio»

Bari, trova 150mln di lire del padre. Bankitalia: «Tardi per il cambio», ma è una fake news

 
Gesto senza motivo
Cassonetti bruciati a Bari, telecamere incastrano una 36enne: ha agito senza motivo

Cassonetti bruciati a Bari, telecamere incastrano una 36enne della provincia

 

Armi e gioielli nei campi trovati da Cc e Polizia

Armi e gioielli nei campi trovati da Cc e Polizia
BARI - Armi e munizioni, anche da guerra, e un ingente quantitativo di gioielli sono stati trovati nel corso di un'operazione congiunta compiuta nelle ultime ore da Carabinieri e agenti della Polizia di Stato che hanno fatto controlli in zone rurali e terreni abbandonati di alcuni comuni della provincia di Bari. In particolare, sono stati rinvenuti e sequestrati, a Ceglie del Campo, vicino a un rudere, nascosti a un metro e mezzo di profondità del terreno, una pistola calibro 9, un fucile a pompa calibro 12 e un lanciarazzi Rpg di fabbricazione russa, tutto funzionante; a Bitritto, sotto un grosso masso, è stato rinvenuto un involucro in cellophan, contenente numerosi preziosi: perle e monili vari, probabilmente rubati; ad Acquaviva delle Fonti, sempre in aperta campagna, a ridosso di un muretto a secco, a circa 40 centimetri di profondità, sono stati rinvenuti due fucili calibro 12 di cui uno a canne mozzate. Alle attività di controllo hanno partecipato i militari del Reparto operativo nucleo investigativo e la Sis dei carabinieri, personale della Squadra Mobile e la Polizia scientifica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400