Giovedì 17 Gennaio 2019 | 08:08

NEWS DALLA SEZIONE

Forse per un litigio
Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

 
In un panificio
Bari, in fiamme la friggitrice: panico a Torre a Mare

Bari, in fiamme la friggitrice: panico a Torre a Mare

 
Per Filippo Capriati
Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

 
Il commento
Modello Emiliano, esame pugliese

Modello Emiliano, esame pugliese

 
Fermato dalla polizia
Bari, droga e armi in casa: arrestato 22enne al quartiere Libertà

Bari, droga e armi in casa: arrestato 22enne al quartiere Libertà

 
Il dibattito
Antico palazzo demolito a Bari, proteste: «Ennesimo scempio»

Antico palazzo demolito a Bari, proteste: «Ennesimo scempio»

 
Ha 44 anni
Bari, M5S sceglie la musicista Elisabetta Pani come candidato sindaco

Bari, M5S sceglie la musicista Elisabetta Pani come candidato sindaco

 
Dopo l'arresto di settembre
Bari, chiuse indagini su Giancaspro, spunta anche l'accusa di estorsione

Bari, chiuse indagini su ex patron Giancaspro, spunta anche l'accusa di estorsione

 
La storia è una bufala
Bari, ristruttura villa e trova 150mln di lire del padre. Bankitalia: «Troppo tardi per il cambio»

Bari, trova 150mln di lire del padre. Bankitalia: «Tardi per il cambio», ma è una fake news

 
Gesto senza motivo
Cassonetti bruciati a Bari, telecamere incastrano una 36enne: ha agito senza motivo

Cassonetti bruciati a Bari, telecamere incastrano una 36enne della provincia

 

«Parole d'impresa» Puglia e Basilicata ancora sul podio

«Parole d'impresa» Puglia e Basilicata ancora sul podio
MILANO – Assegnati a Milano i premi della seconda edizione di “Parola d’impresa”, il riconoscimento al miglior progetto pubblicitario su Carta stampata e New media per le PMI organizzato da Piccola Industria Confindustria e UPA – Utenti Pubblicità Associati, con il sostegno del Sole 24 Ore e in collaborazione con “L’Imprenditore”, la rivista mensile di Piccola Industria Confindustria.

Di seguito la classifica per il settore carta stampata:
- Vincitrice del Premio Parola d’impresa Carta stampata, con la campagna “Un cuore italiano”, è Fluid-o-Tech, azienda di Corsico, in provincia di Milano, specializzata nella progettazione e produzione di pompe per la pressurizzazione e il trasferimento di liquidi. A realizzare la campagna è stata l’agenzia PicNic di Milano.

- Il Secondo Premio Assoluto Carta stampata è andato a MASMEC, azienda di Modugno, in provincia di Bari, attiva nella progettazione e realizzazione di dispositivi per il settore medicale e biotech. La campagna premiata è “Se c’è una via di guarigione dal tumore, i nostri sistemi aiutano a trovarla”, realizzata dall’agenzia barese CaruccieChiurazzi.

- Il Terzo Premio Assoluto Carta stampata è stato assegnato a Di Leo Pietro, azienda di Matera attiva nella produzione e commercializzazione di prodotti da forno con la “Campagna di comunicazione a sostegno della candidatura di Matera a capitale europea della Cultura per il 2019”, realizzata dall’agenzia barese CaruccieChiurazzi. La Di Leo Pietro è stata inoltre vincitrice della prima edizione del Premio.

Per quanto riguarda il settore New media:
- Vincitrice del Premio Parola d’impresa New media è CEF, azienda di Novara specializzata nella progettazione e pubblicazione di supporti didattici per la formazione professionale a distanza. “CHEFuoriclasse” è la campagna premiata, realizzata dall’agenzia milanese Lorenzo Marini Group.
- Il Secondo Premio Assoluto New media è andato a INCOMEDIA, azienda di Ivrea che produce e distribuisce soluzioni per il web e il mobile per utenti consumer, business ed educational, con la campagna “Vittorio Brumotti – Road Bike Freestyle per Incomedia WebSite X5”.
- Ad aggiudicarsi, infine, il Terzo Premio Assoluto New media è stata URSA ITALIA, azienda di Bondeno, in provincia di Ferrara, produttrice di pannelli termoisolanti con la campagna “#siamotuttiorsi”, realizzata dall’agenzia pubblicitaria Tribe Communication di Milano.

I vincitori sono stati scelti da una Giuria d’Onore che ha visionato una rosa di finalisti - 23 per il settore Carta stampata e 22 per il settore New media - precedentemente selezionati da una Giuria Tecnica nell’ambito delle oltre 100 campagne in gara.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400