Sabato 23 Febbraio 2019 | 19:49

NEWS DALLA SEZIONE

L'episodio
Black out durante la prima della Madama Butterfly a Bari, il cast rimane in scena senza luce

Black out durante la prima della Madama Butterfly a Bari, il cast rimane in scena senza luce

 
Nel Barese
Muri imbrattati a Giovinazzo, autori e genitori rimuovono le scritte

Muri imbrattati a Giovinazzo, autori e genitori rimuovono le scritte

 
Unioni civili
Bari, il primo divorzio gay: e il Comune istituisce nuovo «albo»

Bari, arriva il primo divorzio gay: Comune istituisce nuovo «albo»

 
Operazione della Gds
Grumo, crac da 3,1 al frantoio: sequestrati beni, nei guai padre e figlio

Grumo, crac da 3,1 al frantoio: sequestrati beni, nei guai padre e figlio

 
La nave è bloccata
Bari, mercantile si arena sulla barriera frangiflutti del lungomare VIDEO

Bari, mercantile si arena su lungomare: incagliato anche rimorchiatore VD

 
La sentenza
Bari, offese tra ragazzi via whatsapp: per la Cassazione è diffamazione

Bari, offese tra ragazzini via whatsapp: per la Cassazione è diffamazione

 
L'impatto
Bari, incidente su viale Kennedy: ferita bimba di 3 anni

Bari, incidente su viale Kennedy: ferita bimba di 3 anni

 
Ambiente
Bari, 3500 ricci sequestrati e rimessi in mare dalla Guardia Costiera

Bari, 3500 ricci sequestrati e rimessi in mare dalla Guardia Costiera VD

 
Salute femminile
Acquaviva, l'ospedale Miulli "in Rosa": porte aperte per visite gratuite e consulti

Acquaviva, l'ospedale Miulli "in Rosa": porte aperte per visite gratuite e consulti

 
Tecnologia
È Turi la città con la differenziata più «smart» di Puglia: schizza all'82,32%

È Turi la città con la differenziata più «smart» di Puglia: schizza all'82,32%

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'episodio
Black out durante la prima della Madama Butterfly a Bari, il cast rimane in scena senza luce

Black out durante la prima della Madama Butterfly a Bari, il cast rimane in scena senza luce

 
FoggiaPrimarie
Foggia, il centrodestra si misura per scegliere il candidato sindaco

Foggia, il centrodestra si misura per scegliere il candidato sindaco

 
PotenzaVoto il 24 marzo
Basilicata al voto, in corsa 5 aspiranti Governatori: centrosinistra a rischio

Basilicata al voto, in corsa 5 aspiranti Governatori: centrosinistra a rischio

 
BrindisiSan Pietro Vernotico
Scontro frontale nel Brindisino: muoiono 3 persone

Scontro frontale nel Brindisino:
muoiono 3 persone

 
LecceNel Salento
Perde il controllo dell'auto sulla Taviano-Matino: muore una 28enne

Perde il controllo dell'auto sulla Taviano-Matino: muore una 27enne

 
MateraA Tokyo
Matera 2019, il debutto in Giappone: «Investire sulla cultura»

Matera 2019, il debutto in Giappone: «Investire sulla cultura»

 
BatDavanti alla stazione
Barletta, rumeni ubriachi aggrediscono agenti: uno va in carcere

Barletta, rumeni ubriachi aggrediscono agenti: uno va in carcere

 

Bari, altri 5 milioni per restauro del Piccinni

Bari, altri 5 milioni per restauro del Piccinni
BARI – La giunta comunale di Bari ha approvato oggi il progetto esecutivo del secondo stralcio dei lavori di "ripristino e di adeguamento alle norme di sicurezza e relativa normalizzazione degli impianti" del Teatro comunale Niccolò Piccinni. L’importo complessivo previsto è di 5milioni di euro finanziati dalla Regione Puglia nell’ambito della procedura negoziata tra Regione Puglia e Direzione Regionale - APQ rafforzato "Beni ed Attività culturali" – FSC 2007/2013 - "Rete di Teatri antichi".
La delibera, proposta dall’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso, consentirà di pubblicare a giorni la relativa gara per la realizzazione dei lavori, che dovrà essere aggiudicata entro la fine dell’anno, come previsto dal contributo regionale.

"Il secondo stralcio dei lavori, che prevede gli allestimenti della platea e dei tre palchi del primo ordine destinati ai cittadini con disabilità, l’installazione di un ascensore, parte del restauro di beni mobili e arredi, la scenotecnica, il restauro di alcune superfici decorate e ulteriori impianti tecnologici, renderà il teatro parzialmente fruibile - sottolinea Galasso -. Immaginiamo cioè che, al termine degli interventi, il teatro possa essere aperto al pubblico in occasione di particolari eventi, utilizzando esclusivamente la platea e i palchi per disabili. Il nostro impegno è ora, nelle more della realizzazione dei lavori, quello di reperire ulteriori risorse per il terzo e ultimo stralcio dei lavori, con l'auspicio di poter agganciare i due cantieri e riconsegnare così il teatro completamente ristrutturato alla città".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400