Mercoledì 16 Gennaio 2019 | 10:52

NEWS DALLA SEZIONE

Forse per un litigio
Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

 
In un panificio
Bari, in fiamme la friggitrice: panico a Torre a Mare

Bari, in fiamme la friggitrice: panico a Torre a Mare

 
Per Filippo Capriati
Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

 
Il commento
Modello Emiliano, esame pugliese

Modello Emiliano, esame pugliese

 
Fermato dalla polizia
Bari, droga e armi in casa: arrestato 22enne al quartiere Libertà

Bari, droga e armi in casa: arrestato 22enne al quartiere Libertà

 
Il dibattito
Antico palazzo demolito a Bari, proteste: «Ennesimo scempio»

Antico palazzo demolito a Bari, proteste: «Ennesimo scempio»

 
Ha 44 anni
Bari, M5S sceglie la musicista Elisabetta Pani come candidato sindaco

Bari, M5S sceglie la musicista Elisabetta Pani come candidato sindaco

 
Dopo l'arresto di settembre
Bari, chiuse indagini su Giancaspro, spunta anche l'accusa di estorsione

Bari, chiuse indagini su ex patron Giancaspro, spunta anche l'accusa di estorsione

 
La storia è una bufala
Bari, ristruttura villa e trova 150mln di lire del padre. Bankitalia: «Troppo tardi per il cambio»

Bari, trova 150mln di lire del padre. Bankitalia: «Tardi per il cambio», ma è una fake news

 
Gesto senza motivo
Cassonetti bruciati a Bari, telecamere incastrano una 36enne: ha agito senza motivo

Cassonetti bruciati a Bari, telecamere incastrano una 36enne della provincia

 

Acquista olio e concimi da 14 aziende del Barese arrestato per assegni falsi

Acquista olio e concimi da 14 aziende del Barese arrestato per assegni falsi
BARI – Avrebbe acquistato merce per centinaia di migliaia di euro con assegni circolari falsi: con l’accusa di ricettazione i carabinieri di Gioia del Colle (Bari) hanno arrestato il 48enne di Francavilla Fontana (Brindisi) Giovanni Capuano. Decine le vittime accertate dalle indagini coordinate dal pm della Dda di Bari Roberto Rossi.

Stando agli accertamenti svolti dai militari, fra marzo e aprile 2015 l’uomo avrebbe acquistato prodotti per agricoltura, almeno 12 quintali di olio e bottiglie di vino, materiale elettrico, concimi e fertilizzanti da 14 diverse aziende della provincia di Bari, con sede a Casamassima, Conversano, Gravina in Puglia, Polignano a Mare, Modugno, Bari e Noicattaro.

Gli acquisti avvenivano sempre di sabato, quando cioè i fornitori non potevano depositare gli assegni falsi. Capuano avrebbe poi sostituito di volta in volta le schede sim del suo telefono diventando irreperibile. Si sarebbe così appropriato di centinaia di migliaia di euro di merce. L’uomo è attualmente in carcere, ma le indagini continuano per individuare la destinazione della merce di cui Capuano si sarebbe appropriato illecitamente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400